Rossella Brescia, una di noi: "Se mangi, ingrassi, poche chiacchiere". E cucina sul palco

Videointervista alla ballerina, attrice e conduttrice che sarà tra le protagoniste di "Belle ripiene" con Tosca D'Aquino, Samuela Sardo e Roberta Lanfranchi

Codice da incorporare:
TiscaliNews

Una di noi. Di quelle che, pur avendo un fisico da urlo non se la tira con teoremi falsi almeno quanto urticanti del tipo “mangio qualsiasi cosa ma non ingrasso”. “Eh no, cara, se magni ingrassi. E se vuoi mantenere il tuo fisico in forma devi fare dei sacrifici. E io ne so qualcosa”. Lei è Rossella Brescia, capelli corvini, sorriso abbagliante. Ballerina prestata alla recitazione e alla conduzione televisiva, sarà una delle quattro protagoniste di "Belle ripiene”, commedia tutta al femminile che interpreterà a partire dal 20 novembre prossimo al Sistina di Roma insieme con Tosca D’Aquino, Roberta Lanfranchi e Samuela Sardo. “Perché belle ripiene? Perché siamo piene di energia, di idee, di problemi. È un po’ un viaggio nel mondo femminile dove ognuna di noi quattro ha la sua soluzione”.

Rossella Brescia, che in passato ha condotto "Colorado” e che è stata anche voce radiofonica di RDS, parla anche del sottotitolo un po’ particolare visto che recita “una gustosa commedia dimagrante”: “In realtà è una storia divertente in cui tra gli ingredienti c’è anche la buona cucina. Noi quattro cucineremo per davvero sul palco. Io mi occuperò naturalmente delle ricette pugliesi. Io so cucinare da sempre e devo dire che tra noi quattro ci sarà un po’ di lotta in cucina”. Poi Rossella Brescia nella videointervista concessa a Tiscali.it dà anche qualche consiglio per affrontare al meglio la prova costume.