Da pornostar a pastora di anime: "Avevo la Ferrari e la casa a Malibù ma non ero felice"

Dopo un incidente stradale, l'apprezzata attrice hard Nadia Hilton ha sposato un pastore. Oggi gestiscono una chiesa

Redazione Tiscali

Faceva la pornostar e guadagnava 300 mila dollari all'anno, oggi è una donna di chiesa. Nadia Hilton, attrice americana di film hard, piuttosto apprezzata nel suo settore, oggi è una donna totalmente votata a Dio. Sposata con un pastore cristiano, Crystal Bassette - questo il nuovo nome -, 33 anni, bellezza teutonica, alta, capelli biondi e occhi azzurri, fa la pastora di anime, aiutando i bisognosi di ascolto e compassione. Non è un caso inusuale in realtà: non di rado le attrici e gli attori porno, a un certo punto della loro vita artistica, vengono folgorati al punto da cambiare completamente registro di vita. 

A Nadia-Crystal è accaduto proprio questo. Fattore scatenante un incidente stradale: vedere in faccia la morte può spingere verso rivolgimenti interiori. Al punto da seguire nella sua vita David Bassette, pastore di anime professionale, con il quale ha avuto due figli. Lei ne aveva già uno, nato quando la donna aveva 16 anni. Insieme al marito gestiscono una chiesa a Fulton, vicino a New York: la New Beginnings Christian Life.

"Avevo la Ferrari e la casa a Malibù ma non ero felice"

Nel corso di un'intervista rilasciata alla Sender Bancroft Tv, Crystal ha confessato che la sua vita precedente non le piaceva, nonostante le permettesse di avere una villa a Malibù, una Ferrari e fosse proprietaria di un nightclub. le immagini che la ritraggono nella sua vita odierna mostrano una donna completamente diversa. Maglioncino dai colori pastello o camicia castigata, capelli lisci e prevalentemente raccolti, poco trucco. Si dice felice. E le immagini che la ritraggono raggiante insieme al marito David sembrano confermare le sue parole.