Cestino di pastasfoglia con cotechino e lenticchie

Cestino di pastasfoglia con cotechino e lenticchie

Srotola un foglio di pasta sfoglia (o pasta brisè) sul piano di lavoro e ricava con un coppa pasta di 8 cm 12 cilindri. Imburra e infarina gli stampini e posiziona un cilindro di pasta in ciascuno, quindi ritaglia dalla carta forno dei quadrati per la cottura alla cieca. Con i rebbi di una forchetta bucherella la sfoglia e posiziona ogni ritaglio sulla pasta sfoglia negli stampini, quindi riempili con le apposite palline di ceramica o i legumi secchi. Cuoci a 200° per circa 20 minuti. Una volta pronti, rimuovi le sferette e la carta forno, falli intiepidire e sformali. Scalda 1 cotechino da 100 g e 500 g di lenticchie già cotte e condite a bagno maria o al microonde. Scola le lenticchie del loro liquido e frullale con un frullatore ad immersione; puoi unire un filo di olio di oliva e mettere la crema in una sac-à-poche. Sminuzza il cotechino. Farcisci i cestini tiepidi con la crema di lenticchie. Completa con il cotechino sbriciolato e guarnisci con 3 rametti di timo, 3 di maggiorana e qualche ago di rosmarino.) Il tuoi cestino di pastasfoglia con cotechino e lenticchie è pronto!

Leggi la ricetta completa al seguente link:
http://bit.ly/2hyA7HL

Ultimi articoli di Sonia Peronaci