Sfinci di San Giuseppe

Sfinci di San Giuseppe

Per gli sfinci setaccia, anche un paio di volte, 600 g di ricotta di pecora in un colino a maglie strette. Unisci 160 g di zucchero e 250 g di gocce di cioccolato, quindi amalgama per ottenere una crema liscia e uniforme. Trasferiscila in una sac-à-poche e lasciala riposare in frigorifero per un'ora. In un tegame scalda 125 g di acqua, 2 g di sale e 30 g di burro, facendolo sciogliere ma senza che raggiunga il bollore. Togli il tegame dal fuoco e incorpora vigorosamente 100 g di farina tutta in una volta. Rimetti sul fuoco e mescola fino a notare una patina bianca sul fondo. Trasferisci tutto nella tazza della planetaria, lavora l'impasto qualche istante per lasciarlo raffreddare un po' e aggiungi un uovo alla volta (3). Porta 1 l di olio di semi a 165°, poi preleva una dose di impasto, immergendo prima i due cucchiai nell'olio per impedire alla pasta di attaccarsi. Friggi pochi pezzi alla volta per 10-15 minuti, girandoli spesso. Ogni tanto, dai loro dei leggeri colpetti con la schiumarola o il cucchiaio. Una volta pronti, scolali su un foglio di carta assorbente. Farcisci gli sfinci con abbondante crema di ricotta, anche sulla superficie. Decora ogni sfincio con una ciliegia candita, una spolverata di granella di pistacchio e una scorzetta di arancia candita. I tuoi sfinci di San Giuseppe sono pronti!

Leggi la ricetta completa al seguente link:
http://bit.ly/2FURDmx

Ultimi articoli di Sonia Peronaci