Spaghetti all’amatriciana

Spaghetti all’amatriciana

Con un coltello elimina la cotenna di 200 g di guanciale, taglialo a fettine e poi a listerelle. Ponile in una padella e lascia che il fuoco basso sciolga il grasso del guanciale e lo faccia diventare trasparente. Elimina il picciolo di 2 peperoncini, tagliali a metà, elimina i semini interni, quindi affettali sottilmente e aggiungili in padella. Versa 200 g di vino bianco e lascia sfumare, poi estrai il guanciale e mettilo da parte. Aggiungi 400 g di pelati in padella e falli cuocere affinchè si disfino e il sugo si addensi. Metti una pentola d’acqua a bollire, salala e cuoci 320 g di spaghetti. Unisci il guanciale al sugo, aggiusta di sale, poi scola gli spaghetti quando sono ancora molto al dente e falli saltare, terminando la cottura in padella. Impiatta la tua amatriciana: spolverizzala con 80 g di pecorino romano grattugiato e del pepe nero macinato!

Leggi la ricetta completa al seguente link:
http://bit.ly/2amkct7

Ultimi articoli di Sonia Peronaci