Galateo degli occhiali da sole, 5 regole must

Consigli per indossarli ed utilizzarli con stile

Galateo degli occhiali da sole, 5 regole must
di Maria Valentina Platania

In queste splendide e calde giornate gli occhiali da sole sono nostri fidi compagni. Proprio per questo è importante imparare ad utilizzarli in modo educato e nel massimo rispetto di chi ci sta accanto. Oggi, dunque, parleremo insieme il galateo degli occhiali da sole e scopriremo come essere impeccabili anche nell'uso di questo amatissimo accessorio.

Mai quando si parla con qualcuno

Gli occhiali da sole non andrebbero mai, a meno di particolari esigenze mediche, indossati mentre si dialoga con qualcuno. Il guardarsi negli occhi è una parte fondamentale della conversazione e permette all'interlocutore di comprendere tutta una serie di informazioni aggiuntive (come ad esempio se siamo sinceri o stiamo mentendo), negargli questa possibilità è fortemente ineducato e potrebbe essere interpretato anche come un atteggiamento snob di ostentata superiorità.

Dettaglio di stile

Gli occhiali da sole sono un dettaglio di stile che ci caratterizza nel bene e nel male, scegliamoli, dunque, adatti al contesto in cui decideremo di indossarli. Nulla ci vieta di averne diversi modelli, tra cui alcuni anche più estrosi, ma ad, esempio, presentarsi ad un funerale con degli occhiali da sole fluo o pieni di strass e lustrini non è decisamente una scelta molto elegante.

Mai in assenza di sole 

In assenza di sole o di forte luminosità gli occhiali (a meno che non si rientri nella casistica limitatissima delle necessità mediche, come detto prima) non si devono mai indossare. L'idea di darsi un tono o di fare i misteriosi a poco a che fare con le buone maniere, dunque, proibiti gli occhiali da sole (il qual scopo ben si intende dal nome stesso) sono assolutamente vietati in tutti i luoghi chiusi e la sera.

Dove tenere gli occhiali

Gli occhiali da sole, ma anche quelli da vista, vanno indossati in un unico modo: sul naso. Tenerli in testa è un atteggiamento poco elegante almeno quanto lo è appoggiarli su una tavola apparecchiata. Nel primo caso, infatti, sarà bene ricordare che hanno una destinazione d'uso ben precisa e non vanno scambiati con un accessorio per capelli; nel secondo si noterà come nessun oggetto "estraneo" è ammesso su una tavola preparata per un pasto (quindi niente chiavi, cellulari, borsette né tantomeno, appunto, occhiali).

Custodirli con cura

Essendo accessori spesso anche particolarmente costosi è bene tenere in perfette condizioni i propri occhiali da sole. A questo si aggiungono anche motivazioni sia pratiche sia estetiche: riporre sempre con cura gli occhiali da sole serve a proteggerli la graffi, rotture e deformazioni che ne renderebbero impossibile l’utilizzo o anche che li renderebbero poco dignitosi da indossare. Dunque, mai giocherellare con le stanghette (né tantomeno metterle in bocca), proteggere sempre i vetri e riporli ad ogni fine utilizzo in un luogo sicuro ed appropriato (e non lasciarli penzolare dalla camicia o dal taschino della giacca come i divi di Hollywood per darsi un tono).

 

Le Regole di V