Animali: Trump, caccia agli elefanti è un 'horror show'

Animali: Trump, caccia agli elefanti è un 'horror show'
di Adnkronos

Washington, 20 nov. (AdnKronos/Washington Post) - Donald Trump definisce la caccia agli elefanti "un horror show" e fa capire di essere intenzionato a sconfessare la decisione della sua amministrazione e invece confermare il divieto di importazione negli Stati Uniti dei trofei di caccia da Zimbabwe e Zambia, voluto da Barack Obama. "La decisione sui trofei della caccia grossa sarà annunciata la prossima settimana", ha fatto sapere con un tweet, in cui però aggiunge che sarà molto difficile convincerlo che "questo horror show sia in qualche modo d'aiuto alla protezione degli elefanti e degli altri animali". Era infatti questo l'argomento usato dalla U.S. Fish and Wildlife Service, l'Agenzia federale preposta alla protezione delle specie animali, per giustificare la sua decisione di abolire il bando, affermando che con i soldi delle licenze per safari i governi locali possono finanziare programmi per la tutela degli animali. La decisione dell'amministrazione Trump era stata accolta con grande soddisfazioni dalle associazioni dei cacciatori, con la National Rifle Association in testa. Ma anche da una forte ondata di critiche e condanne da parte di gruppi per la tutela di animali e ambiente. Qualche ora dopo quindi era arrivata la prima marcia indietro di Trump - i cui figli come è noto sono degli entusiasti cacciatori - che bloccava l'abolizione del bando in attesa di una nuova valutazione.