cerotto a insulina...

Luciano Carboni
di Luciano Carboni  - Diabetologo

Quante prospettive si aprono per il futuro !

Sarà possibile sostituire le iniezioni d'insulina con un cerotto !

Un team di di ricercatori dell'Università del Nord Carolina di Chapel Hill (Usa), guidati da Zhen Gu, ha messo a punto un dispositivo che contiene un centinaio di piccoli aghi di acido ialuronico. Ogni microago spesso quanto un piccolo pelo, contiene una microdose d'insulina ed è dotato di una minuscola vescicola, capace di analizzare la quantità di glucosio presente nel sangue. Quando il sistema rileva un innalzamento della glicemia, rilascia insulina, in modo da riportare i livelli di zuccheri alla normalità. 

Testato su piccoli animali da esperimento con diabete di tipo 1, il cerotto è stato in grado di tenere sotto controllo la glicemia fino a un massimo di 9 ore. L'intero sistema può essere personalizzato in base al peso e alla sensibilità all'insulina di ogni paziente diabetico. In questo modo, sarà possibile avvalersi di un sistema, anche lui intelligente”.

Ricerche ed evoluzioni tecnologiche faranno il loro percorso ! E oggi, a che punto siamo? Con gli strumenti semplici e precisi di controllo della glicemia su una piccola goccia di sangue, possiamo sostituire l'automatismo perso dal nostro pancreas, con la conquista di poterci prendere misura e cura delle proprie glicemie, e... soprattutto di se stessi!

Ultimi articoli di Luciano Carboni