Da influencer a opinion leader: la trasformazione di Chiara Ferragni e poi la notizia bomba

La sua opinione, espressa in occasione di recenti fatti di cronaca, ha sollevato velenose critiche e incondizionati applausi. Intanto Venezia la premia con un Leone d’oro per l'impegno civico e si diffonde la voce di una seconda gravidanza

Se esiste una regina Mida, che muta in oro tutto ciò che tocca, o meglio posta, è lei: Chiara Ferragni, la 33enne cremonese alla quale l’etichetta di influencer ormai va stretta e sembra si stia cucendo addosso quella di opinion leader. Qualsiasi cosa faccia: sbadigli o visiti i musei degli Uffizi, il seguito è enorme e, come per tutti i grandi personaggi, i detrattori sono più o meno altrettanti rispetto ai fan. Facile infatti che attorno a ogni sua mossa si polarizzi l’attenzione ben divisa in pro e contro anche quanto l’imprenditrice usa la sua immagine a fin di bene, come fece per la campagna a favore dell’acquisto di nuove terapie intensive al San Raffaele di Milano.

Il premio per l'impegno civico

I suoi sforzi volenterosi ultimamente sono pure stati certificati da un premio insolito per una fashion blogger. Chiara Ferragni è infatti a Venezia per una tre giorni in Laguna durante i quali è stata salutata dal sindaco Luigi Brugnaro, che l'ha accompagnata nella visita alla nuova "Smart Control Room", la nuova “torre di controllo” sui flussi di traffico e di turisti in città inaugurata sabato scorso nell'isola artificiale del Tronchetto. All'influencer, Brugnaro ha consegnato un Leone d'oro, premio speciale della Festa di San Marco, che le doveva essere conferito il 25 aprile scorso durante una festa poi annullata a causa del Covid. La motivazione del premio (impallidisca chi le dà della vanesia, eufemisticamente parlando) è stata così formulata: "Per l'impegno civico dimostrato per l'Italia in questo periodo di emergenza ricordando a tutti le bellezze di cui l'arte, la cultura e la tradizione italiana sono ricche e per aver scelto la città di Venezia come tesoro da far conoscere al suo pubblico internazionale".

A Venezia

"Sono onorata - ha detto lei - di essere qui a Venezia, una delle città più belle al mondo e di farla conoscere ancora di più al mio pubblico. Spero che tutti quelli che verranno qui la rispetteranno per tramandare la nostra bellezza ai nostri figli". Lessico misurato e perfetto per l’occasione, a dimostrazione di quanto questa donna sappia essere misurata se vuole: faccine ed emoticon a non finire nei suoi post, sintetica e museale eleganza all’occorrenza.

Sempre più opinion leader

Ma Ferragni non teme di spiegazzarsi né di perdere qualche follower anche quando dice la sua sui fatti di cronaca che tanto hanno impressionato l’opinione pubblica. Ultimamente ha fatto sentire la sua voce a proposito dell’omicidio di Willy, parlando del rischio di cultura fascista, e ha fatto conoscere il suo pensiero anche a proposito della morte di Maria Paola Gaglione, uccisa, secondo lei, non tanto dalla transfobia quanto dall’imperante cultura patriarcale che vede le donne come proprietà dell’uomo, sia esso padre, fratello o fidanzato, e quindi immeritevoli di una vita, anche sentimentale, autonoma.

Senza paura

Insomma, Chiara non tiene quel tipico atteggiamento cerchiobottista di chi non esprime opinione, forse perché non ne ha o forse perché teme di alienarsi una parte dei propri follower. Non teme di affrontare argomenti divisivi e di prendere posizione, la sua autonoma e indipendente (se lo può permettere) sollevando una marea di commenti favorevoli e una forse più grande di reazioni contrarie. Ma ce la immaginiamo l’eterea Chiara, fare spallucce dall’alto dei suoi 21 milioni follower.

Fiocco rosa in arrivo?                             

È una donna autonoma, una madre amorevole, una moglie amata ma è pure un marchio con un fatturato da fabbrica, e può permettersi di dire ciò che le pare. Le occasioni di gioire non le mancano quindi ma i suoi follower ultimamente gliene attribuiscono un’altra: Chiara Ferragni sarebbe incinta della secondogenita. Secondo i bene informati gli indizi ci sono tutti: una foto su un letto pieno di palloncini rosa, “casuale” benvenuto in un hotel veneziano, la valanga di emoticon di fiocchi rosa e bebè tributati ad ogni suo post e, infine, c’è chi nota che negli ultimi giorni abbondano le sue foto a mezzo busto e in primo piano, mancano invece quelle a figura intera. La sentenza è emessa: vuole nascondere la pancia prima dell’annuncio ufficiale.
Che sia incinta o no, i Ferragnez lo faranno sapere quando si sentiranno pronti, come è giusto che sia.