Un po' Barbie, un po' Brigitte Bardot: i 50 anni (pazzeschi) di Claudia. E la dedica che sorprende

Un po’ Barbie, un po’ Brigitte Bardot. Praticamente perfetta. Impossibile che Claudia Schiffer, bellezza teutonica dai lunghi capelli biondi e il broncio sexy, non avesse successo. Oggi compie 50 anni e su Instagram la si vede spegnere le candeline della torta fasciata in un abito a rete, azzurro, come gli occhi. Bella e sinuosa come sempre. Come se il tempo non la scalfisse neanche un  po'.

Ma la bellezza da sola non basta: il segreto di un successo globale

La bellezza però da sola non sarebbe bastata a farne l’icona per antonomasia degli anni Novanta, a farne la regina delle passerelle fashion quando la moda dettava legge su tutto. Di tutte le supertop, tra Naomi Campbell, Christy Turlinton, Carla Bruni, Linda Evangelista, Cindy Crawford, Claudia è stata anche quella più “regolare”. Seria, precisa, puntuale. Nessun eccesso, se non quella capacità straordinaria di trasformarsi davanti all’obiettivo. In particolare davanti a quello di Karl Lagerfeld, suo mentore, colui che la trasformò in top model: "Karl era la mia polvere magica”, diceva la modella al funerale del Kaiser nel febbraio 2019. Mi ha trasformato da timida ragazza tedesca in una top model. Mi ha insegnato la moda, lo stile e la sopravvivenza nel mondo della moda. Ciò che Warhol era per l'arte, lui lo era nella moda, è insostituibile. Lui è l'unica persona che potrebbe rendere colorato ciò che è in bianco e nero! Sarò eternamente grata a lui".

Il fidanzamento con Copperfield. Poi le nozze e tre bimbi

La Schiffer vanta il record di numero di cover, molte delle quali saranno in mostra il prossimo febbraio in un allestimento da lei personalmente curato che ne vuole celebrare la straordinaia carriera. Un fidanzamento, lungo sei anni con l’illusionista David Copperfield e nessun gossip. Poi il matrimonio con il produttore cinematografico Matthew Vaughn, dal quale ha avuto tre figli: Caspar Matthew (nato nel 2003), Clementine Poppy (2004) e Cosima Violet (2010). Il suo fisico però è rimasto perfetto. Eccola, bella e perfetta come sempre, festeggiare il suo primo mezzo secolo. Per farlo sul suo accont Instagram Clauia ha voluto ricordare le amiche di una vita tra la moda, quasi a smentire chi tra donne vede sempre e soltanto rivalità. Eccola abbracciata alla pantera Naomi, a Carla, a Cindy, a Eva Herzigova. E poi ci sono gli stilisti più cari, diventati amici veri. Eccola con Giorgio Armani, con Valentino  e con Donatella Versace che l’ha voluta ancora in passerella nel 2018, nove anni dopo l’addio alle sfilate. E ovviamente con il suo amato Karl.