Speranze finite in casa Kennedy, ritrovato il corpo di Maeve, manca quello del figlio

Era scomparsa col piccolo Gideon in una canoa trascinata al largo dalla corrente. L’ultimo saluto del clan su Zoom

TiscaliNews

La tragedia era ormai certa ma, dopo quattro giorni di ricerche, è stato ritrovato il corpo di Maeve Kennedy Townsend McKean, nipote di Robert F. Kennedy, scomparsa lo scorso giovedì con il figlio Gideon di otto anni, dopo che la canoa su cui si trovavano è stata trascinata via dalla corrente al largo delle coste del Maryland. Il cadavere della donna, 40 anni, è stato ritrovato lunedì sera a quasi otto metri di profondità e a circa quattro chilometri da Shady Side, dove si trova la residenza nella quale soggiornava con la famiglia. Del piccolo ancora nessuna traccia. Insomma, la malediazione dei Kennedy continua (qui a chi è interessato, consigliamo di vedere il bellissimo film con Kevin Costner "JFK - Un caso ancora aperto")

In isolamento per il Covid 19

Maeve è la figlia dell'ex vice governatore del Maryland Kathleen Kennedy Townsend, figlia a sua volta di Robert F. Kennedy e Ethel Kennedy. Sposata con David McKean, avvocato di diritti civili a Washington D.C., la coppia aveva tre figli piccoli. Lavorava come dirigente alla Georgetown University Global Health Initiative nella capitale Washington, dove risiedeva con la famiglia.
Secondo quanto si legge dalla pagina Facebook del marito, la famiglia si trovava nella casa della madre di Maeve nella baia di Chesapeake nel tentativo di isolarsi in modo precauzionale dal coronavirus. "Eravamo in auto isolamento - scrive David McKean - in una casa vuota di proprietà della mamma di Maeve, Kathleen, sulla Chesapeake Bay nel tentativo di dare ai nostri figli più spazio per giocare di quello che abbiamo nella nostra casa a Washington".

La dinamica della tragedia

McKean ha spiegato anche che Maeve e Gideon giocavano a palla in una caletta dietro la casa dove l'acqua è più calma rispetto alla baia. Poi uno di loro ha lanciato la palla in acqua e per recuperarla sono saliti su una canoa ma sfortunatamente i venti hanno spinto la piccola imbarcazione nelle acque aperte e non sono più riusciti a remare a riva.

Una famiglia sfortunata

La scomparsa della Maeve e del figlio si aggiunge all'elenco delle tragedie che negli anni hanno scosso la famiglia Kennedy . Tra gli incidenti più recenti, neanche un anno fa, Saoirse Roisin Kennedy Hill, altra nipote di Rfk, è stata stroncata a soli vent'anni da un mix di cocktail e stupefacenti. Nel 2012 Mary Richardson Kennedy, ex moglie di Robert Francis Kennedy Jr., si suicidò nel giardino della sua villa a Bedford, New York, soccombendo ad alcolismo e depressione. Nel 1999 John Fitzgerald Kennedy Jr. morì assieme alla moglie Caroline e alla cognata Lauren Bessette, all'età di 38 anni, in un incidente aereo.

Divisi dal virus

Impossibilitato a riunirsi fisicamente in occasione della recente scomparsa, il clan Kennedy al completo si è ritrovato su Zoom per una preghiera in conference call. Alla funzione religiosa, celebrata online da Tim Shriver, nipote del presidente Jfk, hanno partecipato anche i Cuomo, Lawford, Schlossberg, Schwarzenegger e Shriver. Membri estesi della grande famiglia dei Kennedy, in totale circa 120 parenti.