Milleunadonna

La moglie di Paolo Bonolis, le scarpe da 500 euro della figlia e le critiche social. Ma lei zittisce tutti

È bastato che postasse l'immagine delle scarpe Chanel comprate alla figlia di 13 anni perché i commenti acidi, le critiche più o meno invidiose e i rosiconi di professione si facessero di nuovo vivi. Sonia Bruganelli moglie di Paolo Bonolis, madre di tre dei suoi cinque figli, proprietaria della società di casting sdl2005 è tornata nell'occhio del ciclone social. Esattamente come questa estate quando, in partenza a Formentera per le vacanze, aveva postato su Instagram l'immagine della sua famiglia su un aereo privato. Apriti cielo in quel caso. Così come apriti cielo nel caso delle scarpe di marca.

Un tenore di vita alto in tempi di crisi e soprattutto di invidia sociale non viene perdonato a nessuno. E non vale ricordare che i soldi, se guadagnati onestamente, ognuno è libero di spenderli come meglio crede. Sonia Bruganelli però non si è affatto scomposta per le critiche che le sono piovute addosso. E ha risposto rilanciando: "Visto che molti di voi vorrebbero vivere la mia vita..... INIZIATE DALLE COSE IMPORTANTI. Andate a cercare notizie sul Cers "Adotta un angelo" e poi tornate pure a sconvolgervi per il mio tenore di vita. #cersadottaunangelo #aiutiamo #poi #critichiamo". E così scrivendo ha postato l'immagine della campagna: "Adotta un angelo" della Onlus che si occupa di fornire assistenza domiciliare ai bambini diversamente abili.