“Finalmente una donna normale”: le nuove modelle H&M con cellulite e pancetta

Il popolare brand d’abbigliamento svedese ha scelto una testimonial in carne per la proprio campagna estiva. Nessun ritocco sulle foto neanche per cicatrici, rughe e smagliature

TiscaliNews

Modelle al naturale, senza ritocchi eppure belle nella loro semplicità. È questa è la scelta di H&M, il popolare brand d’abbigliamento svedese, per la promozione della linea beachwear per l’estate 2019: ragazze normali con pancetta, cellulite e smagliature. Nessun fotoritocco che alteri le linee naturali delle giovani che non nascondono le proprie imperfezioni nella campagna “Summer summer escape”.

Follower entusiasti

Un messaggio per tutte le donne, giovani o meno, che si apprestano ad affrontare la prova costume. E il pubblico apprezza: la foto di una modella dalle forme morbide in bikini sulla pagina Instagram del noto marchio di abbigliamento ha conquistato i follower. Oltre 800mila like in 24 ore e comenti entusiasti: “Finalmente una donna reale”. E ancora: “Grazie per aver mostrato un corpo vero, fuori da ogni standard di bellezza irragiungibile”, aggiunge un’altra.

Corpi reali e non artefatti

Premiata quindi la scelta del marchio svedese, quella di una bellissima modella mora “curvy”. Come già fatto in passato, H&M va contro quel modello di donna che spesso viene imposto come canone di bellezza al quale uniformarsi: corpi magrissimi, lisci e irreali. Meno lavoro per i grafici quindi che non hanno coperto piccole imperfezioni come smagliature, cellulite, rughe e cicatrici. In questo la casa di moda segue una tradizione che parte dalla modella curvy per eccellenza, Ashley Graham che ha dato il via a una carica di top model in carne e orgogliose di esserlo.