Samantha Cristoforetti sarà comandante della Stazione spaziale

@AstroSamantha tornerà nello Spazio nella primavera del 2022, per la sua seconda missione di lunga durata sull'Iss dopo la missione "Futura" dell'Asi del 2014

di Askanews

L'astronauta italiana dell'Esa, Samantha Cristoforetti sarà comandante della Stazione Spaziale Internazionale durante la Spedizione 68, diventando la prima donna europea al comando dell'Iss. Lo ha annunciato l'Agenzia spaziale europea (Esa) dopo un accordo tra i partner internazionali del programma Iss.

@AstroSamantha tornerà nello Spazio nella primavera del 2022, per la sua seconda missione di lunga durata sull'Iss dopo la missione "Futura" dell'Asi del 2014. Partirà dalla base Nasa di Cape Canaveral, in Florida (Usa) a bordo di una navetta Crew Dragon di SpaceX, assieme ai colleghi Kjell Lindgren e Bob Hines della Nasa.

"Tornare sulla Stazione Spaziale Internazionale per rappresentare l'Europa è di per sé un onore - ha affermato l'astronauta - sono orgogliosa della mia nomina al ruolo di comandante e non vedo l'ora di attingere all'esperienza che ho acquisito nello Spazio e sulla Terra per guidare la squadra di colleghi in orbita".

"La nomina di Samantha al ruolo di comandante della Stazione Spaziale Internazionale è un'ispirazione per un'intera generazione che sta attualmente facendo domanda per unirsi al corpo degli astronauti dell'ESA - ha commentato il direttore Generale dell'ESA, Josef Aschbacher - non vedo l'ora di incontrare i candidati finali e colgo l'occasione per incoraggiare ancora una volta le donne a candidarsi".