Acido citrico: un prezioso alleato per la salute e la cura del corpo

Ecologico e benefico non solo per la pulizia della casa, ma anche per rinforzare l’organismoe migliorare la nostra beauty care!

Acido citrico: un prezioso alleato per la salute e la cura del corpo
di Tessa Gelisio

Sul mio sito Ecocentrica vi ho spesso parlato delle proprietà detergenti, sgrassanti, disincrostanti e ammorbidenti dell’acido citrico, un validissimo alleato per le quotidiane pulizie domestiche, 100% naturale e senza rischi per la nostra salute. Un’alternativa sostenibile ed ecologica, a differenza dei detersivi tradizionali, ad alto impatto ambientale e contaminati con pericolosi agenti chimici.

Per le pulizie ecologiche della casa i dosaggi di acido citrico sono ben definiti in base ad ogni ricetta fai da te. Le concentrazioni vanno dal 10 al 15% a seconda che si tratti di un ammorbidente naturale per i panni o uno spray anticalcare per scrostare gli elettrodomestici. Una soluzione al 20% di acido citrico vi servirà, invece, come brillantante per la lavastoviglie. Gli usi domestici dell’acido citrico sono molteplici, una straordinaria soluzione green e total healthy!

Ancora poco diffuse, però, sono le applicazioni di questa prezioso e versatile ingrediente naturale per il benessere del corpo, l’igiene personale e la nostra beauty care quotidiana.

L’acido citrico si trova in molti alimenti, in particolare negli agrumi – ne sono particolarmente ricchi i limoni, ovviamente – ma è contenuto anche nell’aceto, nel pomodoro, nel vino, nei kiwi, nelle fragole e in molte verdure. Viene venduto in commercio (nelle farmacie, nelle erboristerie e nei negozi di prodotti eco bio) sotto forma di polvere o cristalli che, a contatto con l’acqua, producono una soluzione dal pH acido.

Da tempo sono note le proprietà salutari dell’acido citrico, in particolar modo le potenzialità antiossidanti e antiage dovute all’intensa azione di contrasto dei radicali liberi, i principali responsabili del processo di invecchiamento cellulare.

Tra le proprietà dell’acido citrico vi è anche quella cosiddetta chelante. Non fatevi intimorire dal termine iper scientifico, significa semplicemente che l’acido citrico lega i metalli, quindi contribuisce a rendere inattivi i metalli pesanti e proteggere così l’organismo. Inoltre, sempre attraverso la sua azione chelante, l’acido citrico migliora anche l’assorbimento fisiologico del ferro.

Le proprietà dell’acido citrico non finiscono qui perché è in grado di depurare l’organismo contrastando la formazione di calcoli renali e acido urico. Infine, una dieta ricca di questo elemento contribuisce a rendere le ossa più forti e resistenti

Dal benessere dell’organismo alla cura del corpo, l’acido citrico è anche un componente essenziale dei prodotti cosmetici, impiegato nella preparazione di molte creme esfolianti poichè in grado di favorire il ricambio e la rigenerazione delle cellule. Sono molto sfruttate anche le sue proprietà astringenti, non ha caso molti rimedi cosmetici per la cura delle pelli grasse con tendenza acneica riportano in etichetta anche l’acido citrico.

Fonte: viverepiusani.it

E allora, perchè non sfruttare le benefiche proprietà dell’acido citrico per eliminare la chimica anche dalla nostra beauty care quotidiana, in particolare dai prodotti per i capelli, tradizionalmente ricchi di sostanze nocive come siliconi, parabeni, solfati e petrolati

Ho provato per voi due semplici ricette fai da te per far risplendere la chioma e mantenere in salute in salute punte e radici.

Se avete indomabili capelli ricci e siete stanche della continua sensazione di crespo, sappiate che l’acido citrico ha un effetto ammorbidente e districante e può essere usato come un ottimo balsamo, naturalmente ecologico! Come? Basta scioglierne un cucchiaino in un litro d’acqua e poi versare il composto sulla chioma. Dopo qualche minuto di posa, è sufficiente risciacquare e procedere alla piega.

Ne basta, invece, solo un pizzico disciolto in una bacinella d’acqua, che verserete sui capelli dopo lo shampoo, se volete soltanto dare un tocco di luminosità alla vostra chioma. L’acido citrico li renderà più lucidi e compatti.

L’estratto di limone è anche un ingrediente strategico per la cura del corpo, soprattutto nei momenti più rilassanti della nostra beauty routine!

Avete mai sentito parlare delle bombe da bagno? Sono palle colorate, porose e asciutte che, una volta sciolte nell’acqua calda, diventano effervescenti senza produrre schiuma. Un trucco originale per rendere frizzanti i nostri momenti di relax nella vasca da bagno! Realizzarle in modo artigianale e con ingredienti bio è davvero molto facile, vi serviranno: due cucchiai di acido citrico, due cucchiai di bicarbonato, un cucchiaio di amido di mais, mezzo cucchiaio di olio di mandorle dolci, del colorante alimentare, acqua e 5 gocce di un olio essenziale balsamico biologico, ottimi la lavanda, l’eucalipto e il timo ad esempio.

Fonte: beautyblog.it

Mescolate in un contenitore tutti gli ingredienti esclusa l’acqua. Poi con un cucchiaino iniziate ad aggiungere l’acqua mescolando e ottenendo così una pasta lavorabile. La pasta non deve diventare liquida. Una volta ottenuto un composto omogeneo, procedete a inserirlo in uno stampino apposito e premete la pasta per far uscire tutta l’aria. Lasciate indurire per almeno 24 ore e avrete la vostra bomba da bagno, dalle straordinarie proprietà detergenti ed emollienti!

Mi hanno suggerito questa formula fai da te, ma confesso di non averla ancora provata, lo farò certamente nei prossimi giorni. Se avete consigli e suggerimenti su particolari ingredienti profumati (rigorosamente bio!) con cui arricchire le mie bombe da bagno, sarò felice di testarli per voi!

L'articolo Acido citrico: un prezioso alleato per la salute e la cura del corpo sembra essere il primo su Ecocentrica.

Fonte: greenme.com

di Tessa Gelisio