Dramma menopausa e in andropausa? Quei vantaggi inaspettati che concede il sesso in età non più giovane

Come accrescere le competenze seduttive e vivere il sesso con maggiore consapevolezza in età avanzata

Dramma menopausa e in andropausa? Quei vantaggi inaspettati che concede il sesso in età non più giovane
Foto di cottonbro da Pexels

Una ricerca recente documenta la paura di uomini e donne di fronte alla richiesta di dichiarare la propria età. Il fenomeno riguarda in generale fasce di età che si muovono dai trentacinque anni in avanti ed ha il proprio apice tra i cinquanta ed i sessantacinque. Cancellare le tracce del tempo è un compito faticoso ma può avere un senso  proprio per il prolungamento della vita, per l’incidenza della rottura dei rapporti di coppia, per il fatto di avere bisogno con più forza di uno stile che può essere raggiunto con il trucco, l’abbigliamento, i gesti, la seduzione. Le persone che riescono, con rimedi più o meno complessi, dall’estetica, alla dieta, dalla chirurgia, alla palestra, a tenere a bada il processo naturale di trasformazione devono porre attenzione anche alla fantasia e alle opinioni diverse su quello che è attraente o negativo. Le donne lo fanno con più accanimento perché temono quel velo che le rende invisibili in età in cui potrebbero aver bisogno di rinsaldare la loro competenza seduttiva e vivere il sesso con maggiore consapevolezza. Una conoscenza buona da acquisire è che molti uomini non sono solo visivi, ma anche sensoriali, tattili, cinestesici e bisognosi di un forte rinforzo narcisistico.

Cosa abbiamo imparato durante il lockdown

Il Covid ci ha insegnato come affrontare i divieti non solo delle età, ma dei rapporti, dell’intimità, del sesso. La vita di coppia ha avuto con il Covid due ipotesi: rottura da eccesso di frequentazione, consolidamento dei rapporti per una maggiore intimità e minore stress mostrandoci la convivenza degli opposti.  La necessita di costruire rapporti online o consolidarli anche sessualmente nella forzata distanza ha dato forza a nuovi stili e risorse

La sessualità nella terza età

Al di là del covid quello che nella sessuologia dobbiamo imparare è un giusto equilibrio. Forse la cosa migliore è cercare alcune parole guida per gestire le necessità del cambiamento: le parola caos/ nuovo ordine potrebbero essere le prime due,  poi creare una discontinuità  tenendo presente che i codici sono molto diversi e che le varianti sono garantiti. Medici e gli psicologi, devono lavorare a messaggi e conoscenze che possano garantire le seconde e terze età adulte per  tutte le stagioni temporali che dobbiamo attraversare. Prendiamo per esempio la sessualità: la modificazione dell’età di inizio, la separazione tra sesso e procreazione, la parità di modelli sessuali tra maschi e femmine, portano a rendere più complesso il principio di ordine e di disordine delle regole. La domanda è se si può conciliare sesso e relazioni durature? La risposta è che questo accade quando aspetto fisico, sensi ed emozioni costruiscono il copione con la cura di se, i profumi, le parole, le proposte, che possono accompagnare la preservazione di Eros dalla noia. Possiamo affermare che un buon sesso fatto con attenzione e fantasia sconfigge la crisi ventilata del desiderio in menopausa e in andropausa. Forse dovremo scoprire un modo nuovo di rubare gli anni senza arrendersi, senza cedere a tutte le cattive regole come trascuratezza, mancanza di parole e di gesti, una maggiore competenza ma parlare di sesso, di desideri e bisogni.

L'orgasmo in menopausa

Manca per tutti un progetto chiaro di educazione emotiva, di emancipazione guidata e di educazione sentimentale. La pornografia si è evoluta, la seduzione offre molte esperienze diverse. La provocazione sessuale ha il suo spazio. L’orgasmo in menopausa potrebbe avere dei buoni strumenti. Assenza di necessità di contraccezione se non nel sesso sicuro, un corpo morbido che ha scoperto le sue zone più sensibili, una buona competenza alla fantasia, la lubrificazione guidata dai liquidi esistenti, una buona competenza attiva nella ricerca del piacere personale e dell’altro.  Se al di là delle epidemie la vita dura di più possiamo nei rapporti stabili e nei nuovi portare fantasia e intelligenza, cura fisica e curiosità, esperienza e consapevolezza per far durare interesse e seduzione.