Detox d’inverno: depurarsi dopo gli eccessi delle feste

Tra Natale e Capodanno corpo e organismo spesso vanno in tilt. Per ripartire in salute, senza affidarsi a inutili digiuni, una soluzione c’è

Detox, disintossicarsi, è la parola d’ordine per depurarsi dopo le feste. Alla buona tavola, si sa, è difficile rinunciare, salvo ritrovarsi con organismo e forma fisica al tappeto C’è, infatti, chi prima delle feste digiuna per sentirsi libero di esagerare dopo, dimenticando di consumare vegetali, fibre, legumi ed esagerando con grassi, zuccheri, dolci, alcool, fumo, caffé. Il risultato? Pesantezza di stomaco, cattiva digestione, gonfiore, meteorismo, fegato in affanno, acidità, reflusso gastro-esofageo.

Sotto le feste anche chi soffre di diabete spesso cade in tentazione, nonostante per i diabetici le regole parlino chiaro: occhio alle porzioni per non nuocere alla glicemia; bere molta acqua; evitare alcolici e bevande zuccherate; consumare verdura; usare olio extra-vergine di oliva, no a burro e strutto; prudenza con dolci, in particolare industriali, e frutta secca; preferire la cottura al vapore, al forno, alla griglia, no alla frittura. Chi ha trasgredito sotto le feste, dovrà, pertanto, tornare in fretta alle sane abitudini.

L’INGANNO DEL DIGIUNO

In generale come tornare in forma dopo le feste? Il digiuno non è la soluzione. Darsi al digiuno non solo è dannoso, ma è controproducente perché dopo si tenderà a mangiare ancora di più. Cosa consigliano allora gli esperti? La dottoressa Barbara Paolini, docente e medico dietologo a Siena, nonché presidente della sezione toscana della Associazione Italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica, invita ad evitare pane, grissini, salumi, formaggi, taralli, olive; a limitare i dolci, consumando, eventualmente, le ultime porzioni di panettone a colazione o a merenda accompagnandole con un bicchiere di latte o una tazza di tè per “aumentare il senso di sazietà”; a consumare tisane drenanti o tisane che “aiutino a sentirsi sazi”; a ridurre gli alcolici, al massimo mezzo bicchiere di vino per pasto; a ridurre grassi e oli utilizzati per condire; a preferire metodi di cottura “leggeri e salutari”.

I BENEFICI DI FRUTTA E VERDURA

Per tornare in salute dopo le feste c’è chi invita a rinunciare ad alcool, caffè, carne rossa, grassi animali, farine bianche raffinate, alimenti sott’olio, cibi già pronti, sale, zucchero, dolcificanti, ricordando i benefici di una buona idratazione consumando acqua, tisane, succhi naturali, infusi, decotti, nonché quello di zuppe, vellutate, centrifugati.

Per tornare in forma indicati sono l’ortica, il cardo mariano, il carciofo, dalle proprietà depurative; il tarassaco, il tè verde e, ancora una volta l’ortica, per un effetto drenante; vitamina C, curcuma, té verde per il loro potere antiossidante; lo zenzero, il ginepro, il millefoglio per aiutare la digestione; la curcuma, la genziana, la menta piperita, il carciofo, il cardo mariano, il tarassaco, il finocchio e il finocchietto selvatico per aiutare il fegato. Alimenti amici del fegato sono anche aglio, asparagi, avocado, barbabietola, bardana, borragine, broccoli, carote, cavolfiori, cavoli, cereali integrali, cicoria selvatica, crescione, limone, mela, noci, olio extra-vergine di oliva, pompelmo, rucola, spinaci, té verde.

CENTRIFUGATI 

Un'idea per tornare in salute dopo le feste sono i centrifugati. Cortilia consiglia, ad esempio, il centrifugato veg con arance a difesa del sistema immunitario, finocchio contro crampi e stanchezza, carote per proteggere stomaco e reni, sedano per contrastare i grassi e ridurre la ritenzione idrica. Altro centrifugato è il centrifugato di sola frutta con kiwi, banane, mandarini, mix, grazie a vitamine, potassio, ferro, magnesio,  dall’effetto drenante, ideale contro spossatezza, amico della pelle.

KIT SALUTARI

Cortilia ha anche ideato alcuni kit a base di frutta, verdura, spezie come il kit detox classico con kiwi, limoni, clementine e mele per rinforzare l’organismo aiutandolo ad eliminare le tossine. Il kit detox radice con zenzero, barbabietola, spinaci, limoni, arance, pere per ritrovare energia e vitalità grazie a fibre, ferro, vitamina C. Il kit detox green con limoni, zenzero, spinacini, menta fresca, prezzemolo, sedano, per purificare grazie, in particolare alla clorifilla degli ortaggi a foglia verde, l’organismo dalle scorie. Barbabietola, limoni, menta fresca sono, invece, gli ingredienti del kit detox purificante: la barbabietola ricca di ferro e flavonoidi per aiutare l’organismo a depurare il fegato, la vitamina C e la menta per il loro potere digestivo, antisettico, rinfrescante. Zenzero, carote, limone, ravanelli sono, invece, gli ingredienti del kit drenante.

PELLE

A risentire di un’alimentazione ricca di zuccheri, grassi saturi, latti e latticini tipica delle feste, è anche la pelle del viso e del corpo: incarnato spento, brufoli, gonfiore, adipe. Importante anche per la pelle sarà il ritorno a una sana alimentazione a base di verdura, cereali integrali, legumi, pesce, carni bianche. Per il viso i dermatologi consigliano, oltre a una detersione profonda, scrub delicati e maschere purificanti. Amici della pelle del viso sono, ad esempio, la vitamina A, la vitamina E, il mirtillo rosso, la centella asiatica, la kigelia africana. Per il corpo una soluzione sono, invece, i trattamenti con sostanze drenanti e lipotiche come glaucina e caffeina. Contro l’adiposità cutanea aiuteanno anche la quercia marina, l’estratto di luppolo e quello di plancton.

Per il resto aiuterà l’attività fisica a casa o all’aperto per ripristinare l’equilibrio psico-fisico, molto spesso sacrificato sotto le feste.

ABBIAMO PARLATO DI

Associazione Italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica Website | Twitter | Facebook

Cortilia Website | Twitter | Facebook | Instagram | YouTube