Eccessiva gelosia e scarsa autostima, quale legame fra loro?

Quando i pazienti arrivano nel mio studio per chiedermi un aiuto sulla gestione di un’eccessiva gelosia nei confronti del partner, spesso la soluzione viene trovata nel nutrire abbondantemente un’autostima scarsa o praticamente inesistente.

Il connubio tra gelosia e scarsa autostima non è sempre assoluto e può dipendere da diversi fattori. Ad esempio da un’educazione troppo rigida che ha inculcato, prima nel bambino e poi nell’adulto, la convinzione di non essere adeguato alle situazioni e che ha sempre bisogno dell’approvazione o dell’aiuto altrui per andare avanti.

Oppure chi ha subito un tradimento può patire un crollo dell’autostima e smettere di fidarsi dell’altro anche se intenzionato a ristabilire il rapporto. In questi casi si tende ad essere rigidi ed estremisti, a vedere sempre tutto bianco o tutto nero senza vie intermedie.

La gelosia può essere scatenata anche da ambigui comportamenti del partner che destano sospetti.

Chi ha una scarsa autostima si concentra eccessivamente sull’altro perché poco fiducioso e sempre sospettoso. In realtà evita di guardarsi dentro perché ciò che vede è una persona inadeguata e non bella, quindi sempre a rischio di essere tradita o trascurata. Ma fino a quando non imparerà a volersi bene è inutile che pretenda che lo facciano gli altri. E’ solo un tentativo disperato di colmare attraverso gli altri ciò che non si riesce a fare in prima persona. Tutto ciò può dare origine ad un meccanismo mentale del genere ”siccome io non sono una persona con delle belle qualità, il mio partner prima o poi preferirà un altro e mi tradirà o mi lascerà”. Questo pensiero non potrà far altro che scatenare gelosia e ulteriori insicurezze.

Quello tra scarsa autostima e gelosia eccessiva è un circuito che si autoalimenta: la prima causa la seconda che a sua volta rinforza la prima.

Il rischio è di soffocare l’altro e portarlo a tradire o ad interrompere la relazione. Quella che viene nominata profezia che si auto avvera. Se temi qualcosa, prima o poi questa paura si concretizzerà perché i continui tentativi per risolvere il problema non faranno altro che alimentarlo. Nel caso della gelosia eccessiva, la paura di essere traditi/lasciati porterà a controllare in continuazione il partner fino a quando questo non tollererà più le manovre di soffocamento e sarà costretto a prendere una drastica decisione.

Per combattere questa problematica assai diffusa è necessario un duro lavoro interiore che costituisca la spinta ad amarsi e a non voler cercare forzatamente nelle altre persone la soluzione alle proprie mancanze.

A volte l'eccessiva gelosia è invece sintomo di un forte problema di coppia e come tale dovrebbe essere affrontato, ma questo è un argomento a parte.