Stress: soluzioni contro il logorio della vita moderna

È il disturbo del momento, acuitosi con la pandemia. Tante le soluzioni dai classici farmaci da banco allo yoga ai bagni nel mirto

Stress: soluzioni contro il logorio della vita moderna
Stress © Pixabay

Stress: secondo una ricerca di Assosalute e Human Highway con l’arrivo della pandemia 8 italiani su 10 hanno sofferto di almeno un disturbo dovuto allo stress, facendo, così, registrare un aumento, rispetto al periodo precedente, di nervosismo, irritabilità, disturbi del sonno, tensioni, dolori muscolari. Per far fronte alla situazione c’è chi, in particolare le donne, ha fatto ricorso a farmaci di automedicazione, come quelli per conciliare il sonno e ricaricare, così, la mente. C’è, invece, chi ha visto nella corretta alimentazione, nell’attività fisica, nello sport, nella lettura, nel contatto con la natura una buona soluzione.

CAUSE DELLO STRESS

Lo stress è la risposta dell’organismo a certe situazioni. Le cause, spiega ISSalute, possono essere tante: eventi della vita sia negativi che positivi; fattori ambientali come freddo o caldo intensi, rumore, inquinamento, terremoti, alluvioni; eventi imprevisti come l’arrivo inatteso di un ospite; problemi sul lavoro come scadenze urgenti, carico di lavoro eccessivo, richieste continue da parte dei superiori, conflitti con i colleghi; l’incontro con persone nuove; liti con familiari, amici, colleghi; malattie, traumi fisici, disabilità fisica; il risultato di un’analisi clinica; aspettative sul proprio futuro.

Molto spesso la causa dello stress può dipendere dal modo in cui si percepisce una situazione. ISSalute fa l’esempio di due diversi tipi di reazione davanti ad un imprevisto come può essere il ritardo di un treno. Una persona tendenzialmente rigida e pessimista reagirà con rabbia ed ansia, mentre una persona flessibile e ottimista s’adatterà alla situazione, ad esempio leggendo un libro o facendo una telefonata.

DANNI DELLO STRESS

Gestire o contrastare lo stress è importante, questo perché, spiega ISSalute, incide sul fisico, sul comportamento, sulla sfera emotiva e su quella cognitiva. ISSalute elenca categoria per categoria i sintomi. Disturbi fisici sono tensione o dolore muscolare, dolore al petto, disturbi del sonno, tachicardia, sudorazione delle mani, stanchezza, crampi allo stomaco, disturbi intestinali come stitichezza o diarrea, agitazione e irrequietezza, calo del desiderio sessuale. I disturbi del comportamento riguardano, invece, disturbi dell’alimentazione come anoressia o bulimia, abuso di alcool e fumo, prepotenza, disinteresse per le relazioni sociali. I disturbi emotivi sono ben conosciuti: ansia, depressione tristezza, tensione, rabbia, irritabilità, tendenza ad agitarsi, senso d’impotenza. I disturbi cognitivi, infine, si manifestano come preoccupazione costante, difficoltà a concentrarsi, nel prendere decisioni e a pensare in maniera chiara.

Alcuni di questi sintomi, tutti insieme, sono caratteristici dello stress acuto, una condizione che, seppure limitata nel tempo, può essere dannosa. Lo stress acuto, spiega, infatti, ISSalute, si manifesta con ansia, rabbia, irritabilità, tensione muscolare, mal di testa, problemi di stomaco o intestinali come acidità di stomaco e diarrea, aumento dei battiti cardiaci, ipertensione arteriosa. C’è poi lo stress cronico, che si ha quando un soggetto è costantemente esposto a fattori di stress: una lunga esposizione, con l’aumento degli ormoni dello stress prolungato nel tempo, può, infatti, portare a un “sovraccarico” dannoso per organi e tessuti.

SOLUZIONI CONTRO LO STRESS

Soluzioni contro gli effetti dello stress, spiega ISSalute, sono esercizi di respirazione profonda o controllata,  visualizzazione o meditazione; massaggi; pratiche di rilassamento come yoga o thay chi; passeggiate a passo veloce, bicicletta, nuoto, tennis; una sana alimentazione; organizzare la giornata stabilendo delle priorità e cercando di evitare il sovraccarico di compiti; ritagliarsi piccoli spazi di libertà; circondarsi di una rete di amici con cui condividere oltre che il tempo libero anche le preoccupazioni.

Contro lo stress sono utili farmaci da banco come sedativi leggeri per favorire il riposo; antivirali per uso topico, ad esempio, contro l’herpes labiale, spesso causato dallo stress; antinfiammatori non steroidei, FANS, contro la tensione muscolare, mentre altri farmaci da banco andranno scelti a seconda del disturbo dal mal di testa all’acidità di stomaco e così via.

RIMEDI NATURALI

Soluzioni contro lo stress sono infusi, tisane, massaggi, pozioni, tinture madri, bagni, senza dimenticare i benefici della cioccolata nera ad alta concentrazione di cacao – 70% contro il 30% di zucchero di canna biologica – che può incidere positivamente oltre che su infiammazioni, memoria, immunità, per l’appunto anche su umore e livelli di stress.

ABBIAMO PARLATO DI

Assosalute Website | LinkedIn

Human Highway Website

ISSalute Website | Twitter | Facebook | Instagram | YouTube