Milleunadonna

Il big match Juventus – Roma apre la terza giornata: le bianconere provano il sorpasso, le giallorosse la fuga

Si alza il sipario sulla 3^ giornata del campionato di Serie A di calcio femminile e i riflettori vengono subito puntati sull'anticipo di venerdì 16 settembre sul big match scudetto tra Juventus e Roma, rispettivamente prima e seconda forza dello scorso campionato.

Le bianconere sono reduci dal pari contro l'Inter e finora hanno conquistato 4 punti mentre le giallorosse comandano il campionato a punteggio pieno dopo le vittorie contro Milan e Pomigliano.

Una sola gara sabato 17 settembre: alle ore 14.30 scenderanno in campo Inter e Pomigliano; quattro punti in classifica per le meneghine, che domenica scorsa hanno pareggiato contro la Juventus, ancora zero punti invece per le campane che hanno perso le due gare sinora disputate contro Roma e Sampdoria.

Alle ore 12.30 di domenica 18 settembre sarà il turno del match Fiorentina-Parma: le viola viaggiano a punteggio pieno mentre le ducali hanno ottenuto il primo storico successo in Serie A battendo lunedì scorso il Sassuolo nel derby emiliano.

La terza giornata si chiuderà con le gare delle 14.30 Como-Sampdoria e Milan-Sassuolo; per la neo promossa Como finora due gare ed altrettante sconfitte contro Juventus e Fiorentina, mentre le blucerchiate viaggiano a punteggio pieno dopo i successi contro Sassuolo e Pomigliano. La gara tra Milan e Sassuolo è il match tra le due grandi deluse di questo avvio di stagione: rispettivamente terza e quarta classificata dello scorso campionato, entrambe hanno iniziato malissimo perdendo entrambi i match sin qui disputati: le rossonere si sono dovuti arrendere a Fiorentina e Roma, mentre le neroverdi contro Sampdoria e Parma.

Calcio femminile - Serie A - 3^ giornata

Venerdì 16/9 ore 14.30

Juventus-Roma

Sabato 17/9 ore 14.30

Inter-Pomigliano

Domenica 18/9 ore 12.30

Fiorentina-Parma

Domenica 18/9 ore 14.30

Como-Sampdoria

Milan-Sassuolo

CLASSIFICA

Roma, Sampdoria e Fiorentina 6 punti

Juventus e Inter 4 punti

Parma 3 punti

Sassuolo, Milan, Pomigliano e Como 0 punti