Milleunadonna

Gol, spettacolo ed emozioni tra Juventus ed Inter. Roma, Fiorentina e Sampdoria vincono nuovamente

Le giallorosse, le viola e blucerchiate comandano il campionato a punteggio pieno. Manca il derby emiliano tra Parma e Sassuolo

Si sono disputate nel week end le gare valide per la seconda giornata del campionato di serie A di calcio femminile: Roma, Fiorentina e Sampdoria vincono nuovamente e comandano il campionato a punteggio pieno; gol, spettacolo ed emozioni tra Juventus ed Inter che si dividono la posta in palio. Oggi, in serata, il derby emiliano tra Parma e Sassuolo.

Serie A - 2^ giornata

ROMA-MILAN 2-0

Marcatrici: 19’ Minami (R), 43’ Giacinti (R)

SAMPDORIA-POMIGLIANO 2-1

Marcatrici: 10’ Taty (P), 25’ Spinelli (S), 69’ rig. Rincòn (S)

JUVENTUS-INTER 3-3

Marcatrici: 13’ Cantore (J), 35’ Beerensteyn (J), 46’ Chawinga (I), 61’ Chawinga (I), 90’ Girelli (J), 90’+3’ Karchouni (I)

FIORENTINA-COMO WOMEN 2-1

Marcatrici: 8’ Jackmon (F), 15’ Boquete (F), 35’ Kubassova (C)

PARMA-SASSUOLO stasera ore 19

 

CLASSIFICA

Roma, Fiorentina, Sampdoria 6 punti

Juventus, Inter 4 punti

Como, Pomigliano, Sassuolo, Milan, Parma 0 punti

*Parma e Sassuolo una gara in meno

ROMA-MILAN 2-0

Vittoria fondamentale in chiave scudetto per la Roma che infligge alle rivali del Milan la seconda sconfitta consecutiva: 2 a 0 il risultato finale del match che porta le giallorosse a quote 6 punti lasciando le rossonere ancora a quota zero. Sblocca il match la giapponese Minami che sotto porta realizza l'uno a zero; a fine primo tempo chiude il match l'ex di turno Valentina Giacinti che firma il raddoppio e  si lascia alle spalle un periodo cupo dopo l'allontanamento dal club rossonero lo scorso dicembre a causa di dissidi con il tecnico Ganz.

JUVENTUS-INTER 3-3

Gol, spettacolo ed emozioni nel derby d’Italia femminile tra Juventus ed Inter: le campionesse d’Italia partono benissimo, sbloccano il match al tredicesimo con Cantore e si portano sul doppio vantaggio al trentacinquesimo con Beerensteyn; sembra finita, sembra l’ennessima vittoria delle bianconere sulle nerazzurre ma per l’Inter sale in cattedra Chawinga che nel giro di un quarto d’ora prima accorcia le distanze e poi riequilibra il match. Nel finale di gara altre emozioni: al novantesimo Girelli riporta avanti la Juventus ma al terzo minuto di recupero Karchouni riporta ancora una volta il match in parità. Juventus ed Inter si dividono la posta in palio e salgono entrambe a quota 4 punti in classifica.

FIORENTINA-COMO 2-1

Seconda vittoria consecutiva per la Fiorentina che batte la neo promossa Como e vola a quota 6 punti: le viola partono con il piede sull’acceleratore e dopo un quarto d’ora si portano sul doppio vantaggio, in virtù dei gol messi a segno da Jackmon e Boquete ma il Como non molla e al minuto trentacinque accorcia le distanze con Kubassova: la ripresa è un susseguirsi di emozioni con le padrone di casa che cercano il gol che chiuderebbe il match, e con le ospiti che provano a pareggiare i conti, ma ogni tentativo è vano, la gara non si sblocca più e a fine gare festeggiano le ragazze della Coach Panico.

SAMPDORIA-POMIGLIANO 2-1

Seconda vittoria consecutiva anche per la Sampdoria che anche stavolta ottiene vittoria e tre punti in rimonta: a farne le spese è il Pomigliano, passato in vantaggio con Taty dopo appena dieci minuti di gioco; le ragazze di mister Cincotta reagiscono subito, pareggiano i conti con Spinelli a metà primo tempo e nella ripresa effettuano il sorpasso con Rincon, che dal dischetto firma la rete che vale il definitivo 2 a 1 che porta le liguri a quota sei punti.