Cheesecake all'arancia

Cheesecake all'arancia
di

  • Tipologia: Dolci
  • Persone: 6
  • Tempo: 60'
  • Nutrizione:747kcal

E' fresca grazie al suo intenso aroma di arancia, non prevede cottura, è leggera ed è perfetta per concludere in dolcezza il pasto: è la cheesecake all'arancia che conquista con la sua straordinaria bontà! La ricetta è della mitica Martha Stewart, tratta dal suo libro "Cakes", ed è particolare perché nell'impasto, insieme a tanta buona ricotta e a una piccola dose di formaggio cremoso, contiene la crema inglese che riesce a donare un gusto unico e "cremoso" al dolce.

Ingredienti (6 persone):

140 g di Biscotti secchi
70 g di Burro
500 g di Ricotta
4 Tuorli d'uovo
130 g di Latte
300 g di Zucchero
Scorza di 2 Arance
110 g di Philadelphia
115 g di Panna fresca
1 pizzico di Sale
Succo di 2 Arance
2 cucchiai di Zucchero
2 Arance
200 g di Acqua

Step di preparazione:

Tritare finemente i biscotti e amalgamateri con il burro fuso. Compattare il tutto sul fondo di una tortiera apribile da 20 cm coperta con pellicola trasparente e porre in freezer.

Mettere in ammollo 8 g di gelatina in acqua fredda. In un pentolino, sbattere i tuorli con 150 g di zucchero, il latte e un pizzico di sale. Far addensare su fuoco basso mescolando continuamente. Sarà pronta quando velerà il cucchiaio. Unire la scorza grattugiata delle 2 arance. Strizzare la gelatina e unitela alla crema calda, ma non bollente. Lasciar raffreddare.

Nel frattempo, setacciare la ricotta tramite un colino a maglie fini. Mettere la ricotta in un frullatore o in un mixer e frullate fino a quando non sarà cremosa. Aggiungere il Philadelphia e frullare ancora. A questo punto, unire la crema inglese ormai fredda e frullare fino ad ottenere un composto omogeneo.

Montare la panna e unirla alla crema. Versare il tutto sulla base di biscotti e mettere in congelatore.

Per la gelatina. Ammollare i restanti 3 g di gelatina in acqua fredda. Scaldare il succo delle arance con lo zucchero fino a quando quest'ultimo non si sarà sciolto. Strizzare bene la gelatina e scioglierla nel succo caldo, ma non bollente. Lasciar raffreddare bene, ma non indurire. Quando la torta sarà completamente soda, versare sopra la gelatina fredda e mettere in frigo per farla rassodare.

Per le arance candite. Portare a bollore l'acqua con 200 g di zucchero. Quando lo zucchero sarà completamente sciolto, unire le fette di arancia tagliate a 1,5 cm circa di spessore. Coprire con un coperchio e lasciar cuocere per 45/50 min, fino a quando la parte bianca delle arance non diventerà quasi trasparente. Lasciar raffreddare le fette nel loro sciroppo, poi disporle su un foglio di carta forno. Quando saranno asciutte e fredde, disporle sulla torta.

Usare ricotta fresca, soda e asciutta, MAI quella confezionata. Nel caso in cui non sia abbastanza asciutta, lasciarla scolare in un colino a maglie fini. La dose è per una torta piccola, da 20 cm. Se disponete di una teglia più grande, aumentare gli ingredienti di mezza dose. Se non c'è uno stampo con cerniera apribile usare pure uno normale. Foderarlo bene con della pellicola trasparente e lasciare la torta in freezer fino a quando non sarà congelata. Sarà molto più semplice estrarla.