Nastrine alla nutella

300 grammi di farina 00

1 uovo

50 grammi di zucchero

125 grammi di latte tiepido

7 grammi di lievito di birra fresco

3 grammi di sale

25 grammi di burro

Un cucchiaino di vaniglia

Preparazione

Tenete da parte 125 grammi di burro che servirà per la sfogliatura, va messo in un foglio di carta forno, appiattito con il matterello e lasciato in frigo fino al momento dell'utilizzo.

Sciogliere il lievito nel latte tiepido, mettere la farina dentro un contenitore e versate il latte un po’ alla volta, aggiungere l’uovo, lo zucchero, il sale e la vaniglia, per ultimo i 25 grammi di burro a pezzetti.

Lavorare bene l’impasto aiutandovi con un po’ di farina, lasciare lievitare bene 3/4 ore dentro un contenitore fuori dal frigo, trascorse le ore di lievitazione stendere l’impasto con il matterello, prendere i 125 grammi di burro mettere in mezzo alla pasta, chiudere da entrambi i lati con il matterello schiacciare leggermente, ripetere questo passaggio tre volte.

Mettere l’impasto in frigo per un’ora, togliere l’impasto dal frigo stendere con il matterello dividere in tre parti, mettere uno sopra l’altro, coprire con pellicola trasparente e lasciare in frigo per un’altra ora.

Come ultimo passaggio prendere la pasta, stendere, dividere in due parti e spalmare sopra la nutella oppure la crema pasticciera. Tagliare e fare le forme a fiocchetto, mettere in una teglia con carta forno, lasciare lievitare tutta la notte.

L’indomani mattina, prima di mettere a cuocere, spennellare sopra con un po’ di latte e spolverate sopra dello zucchero normale. Cuocere nel forno caldo a 170 gradi per circa 15/20.