Occhi di strega alle castagne e cioccolato

Occhi di strega alle castagne e cioccolato
di

  • Tipologia:Dolci
  • Persone: 6
  • Tempo: 35'
  • Nutrizione: 168 kcal

Semplici e deliziosi tartufini di castagne e cioccolato, travestiti, in occasione di Halloween, da occhi di strega.

Ingredienti (6 persone):

12 Castagne
70 g di Cioccolato fondente
70 g di Cioccolato bianco
2 cucchiai di Latte
15 g di Smarties
q.b. di Semi di finocchio
1 cucchiaio di Rhum ambrato

Step di preparazione:

Pelare le castagne e lessarle in acqua, con dentro qualche semino di finocchio per circa un quarto d’ora, finché non sono morbide. Lasciarle intiepidire appena un po’ per poterle poi pelare e togliere la pellicina.

Sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria (tranne un cubetto va tenuto da parte) e aggiungere le castagne, già schiacciate con una forchetta. Aggiungere poi anche due cucchiai di latte. Aggiungere il cucchiaio di rum (ma se i tartufini sono per i bimbi evitare questo ingrediente).

Lasciar riposare il composto in frigo per un’oretta, in modo da farlo diventare più solido e lavorabile, poi formare delle palline grosse più o meno come una noce anzi, come un bulbo oculare.

Sciogliere anche il cioccolato bianco a bagnomaria e immergere dentro i tartufini, con un po’ di delicatezza per non romperli, aiutandosi con un cucchiaino. Tirarli fuori e metterli su una griglia a sgocciolare. A cioccolato ancora morbido, applicare uno smartie colorato su ogni tartufino a formare l’iride dell’occhio di strega.

Sciogliere anche l’ultimo cubetto di cioccolato fondente e, intingendovi uno stuzzicadenti, disegnare la “pupilla”.

Trasferire gli occhietti su un piatto leggermente unto, sempre molto delicatamente in modo da non rovinarli troppo, e poi li lasciarli mezz’ora in congelatore a solidificarsi. Toglierli dal freezer e metterli nei pirottini per servirli.

Ricetta di: Zeudi Agricoltore