Milleunadonna

Come preparare il gelato in casa in soli 10 minuti senza gelatiera e conservanti

Come preparare il gelato in casa in soli 10 minuti senza gelatiera e conservanti
Foto Shutterstock.com

Ve lo ricordate quel tormentone estivo a fine anni ‘70, “Gelato al Cioccolato” cantato da Pupo? Io si, perche’ proprio di recente alla radio ho riconosciuto queste famose note che mi hanno riportato sulla spiaggia del Mar Adriatico, sotto un ombrellone a spicchi giallo e blu, a chiedere a mia mamma 200 Lire per comprare il cono gelato dal venditore ambulante con il carrettino!

Che bei tempi, dove una canzone del juke box e un cono gelato, completavano un bel quadretto estivo e dopo se il gelato ci sporcava tutti e diventavamo dei bimbi a strisce di gelato- sciolto e sabbia, c’era la scusa di ritornare in riva al mare per lavare i nostre mani e bocca impasticciate!

Ebbene questa canzone mi ha fatto venire voglia di gelato fatto in casa.

Premetto che io non possiedo la macchina per fare il gelato, ma di recente mia nuora Americana ha condiviso questo modo veloce e super facile per creare il gelato in casa con una bella scelta di gusti ad hoc per ogni voglia…ah, dimenticavo di dirvi che Allie e’ incinta di 4 mesi e si svegliava la notte appunto cercando il gelato che non c’era dentro al freezer, per cui si e’ adoperata ad usare un metodo casalingo che ha condiviso con me.

Ecco cosa serve per ottenere in meno di 10 minuti un gelato alla vaniglia senza conservanti, coloranti e fatto con amore e tanta gola!

 2 cucchiai di zucchero

1 tazza di panna liquida (io uso 1/2 latte e 1/2 panna)

1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia (o potete sbizzarrirvi con: cacao, frutti di bosco, pistacchi, etc.)

1/2 tazza sale grosso

Ghiaccio (io ho usato i ghiaccioli di 2 vassoi)

2 buste di plastica con chiusura ermetica, di due misure, una grande e una più piccola.

Procedimento

Inserire della prima busta (piu’ piccola) lo zucchero, la panna o il latte e la vaniglia (o il gusto scelto). Chiudere ermeticamente, io ho aggiunto anche delle pinze ferma carte, per sicurezza)

Nella busta piu grande, metterci il ghiaccio ed il sale, inserire la busta piccola dove si formera’ il gelato; chiudere il tutto e shakerare per circa 5 minuti con energia….le mie alette di pippistrello, o Bingo wings, stanno scomparendo con questo esercizio forzato! Io avvolgo la busta in un canovaccio per non raffreddare troppo le mani e shakero a suono di Raggeton…..funziona!

Il sale fara’ scioglere rapidamente il ghiaccio, accellerando il raffreddamanto nella busta, questo processo combinato con il movimento rapido e costante, portera’ alla formazione solida del gelato. 

Servire subito o conserarlo in una vaschetta si plastica in freezer.

Bon Appetit!