Tub sandwich

Tub sandwich
di

  • Tipologia:Antipasti
  • Persone: 3
  • Tempo: 2:10'
  • Nutrizione: 676 kcal

Mai cotto un pane nel tubo? Una simpatica alternativa al pane più comune. Si prepara facilmente, si mantiene morbido e si può abbinare a marmellate e creme per colazione o merenda. Buonissimo anche farcito o come base per sfiziose e colorate tartine! Con lo stampo a cuore si possono realizzare dei romanticissimi TUB SANDWICH, a forma di cuore, da proporre come antipasto per un giorno speciale.

Ingredienti (3 persone):

3 Uova
250 g di Farina W330
250 g di Farina di grano tenero 00
150 g di Acqua tiepida
155 g di Latte tiepido
30 g di Burro ammorbidito
8 g di Lievito di birra secco
2 cucchiaini di Zucchero
2 cucchiaini di Sale
2 Filetti di petto di pollo
6 Pomodorini
1 Zucchina verde
1 Fungo champignon
50 g di Valerianella
170 g di Yogurt greco
2 cucchiai di Succo di Limone
1 cucchiaio di Olio di oliva
q.b. di Sale
q.b. di Pepe nero
2 cucchiai di Senape
2 Patate
q.b. di Olio di anacardi

Step di preparazione:

Preparazione del pane nel tubo: sciogliere il lievito nell'acqua tiepida insieme allo zucchero e lasciar riposare 5 minuti. Versare il composto sulle farine setacciate nella bowl e impastare. Unire il latte tiepido e lavorare fino a farlo assorbire completamente. Aggiungere il burro ammorbidito e poi il sale e continuare ad impastare fino ad ottenere un composto liscio e morbido.

Trasferire l'impasto su un piano e lavorarlo energicamente per qualche minuto, formare una palla, metterla in una ciotola leggermente unta, coprire con pellicola e lasciar riposare per 45/50 minuti fino al raddoppio del volume. Trascorso il tempo necessario, rovesciare l'impasto sul piano e senza lavorarlo stenderlo con le mani a forma di rettangolo; suddividere l'impasto in tre parti uguali e formare tre rotoli di 20cm ciascuno.

Spennellare con burro fuso gli stampi a tubo, riempirli con l'impasto e sistemarli in posizione orizzontale sulla leccarda che deve essere infarinata; chiuderli con i coperchi e lasciar lievitare per 30/40 minuti circa, fino a quando l'impasto non avrà colmato lo stampo. Cuocere in forno statico preriscaldato a 180° per 30/35 minuti. Sfornare e dopo qualche minuto scoperchiare i tubi, lasciare intiepidire il pane negli stampi e poi estrarlo premendo delicatamente.

Preparazione della farcia dei sandwich: grigliare i filetti di pollo, tagliarli a striscioline e condirli con sale, pepe e un filo d'olio evo. Affettare sottilmente i pomodorini e il fungo; tagliare a rondelle la zucchina, grigliarla e salarla; lavare i ciuffetti di valerianella.

Preparare la salsa allo yogurt mescolando lo yogurt greco con sale pepe un filo d'olio evo e 2 cucchiaini di succo di limone.

Preparazione delle patatine fritte: sbucciare e tagliare le patate a chips e a fiammifero, tuffarle in acqua molto fredda (aggiungere qualche cubetto di ghiaccio) per almeno 30 minuti, scolarle e asciugarle velocemente, quindi friggerle in abbondante olio di arachidi a 170° fino a che saranno dorate Trasferirle su un foglio di carta assorbente o per fritti per eliminare l'olio in eccesso e salare a piacere.

Preparazione dei sandwiches: tagliare il pane a fette (3 per ciascun sandwich) spennellarle delicatamente con il burro e metterle a tostare sulla griglia da forno per circa 3 minuti a 150° forno statico preriscaldato fino a che la superficie diventi leggermente dorata, ma (attenzione!) non secca.

Assemblare i sandwiches: spalmare la salsa allo yogurt su una fetta di pane, adagiarvi sopra la valerianella, le fettine di pomodorino, il pollo grigliato e un'altra fetta di pane spennellata in alto con un velo di senape; ripetere di nuovo tutti gli strati e chiudere con una fetta di pane spennellata all'interno con la salsa allo yogurt; per un altro gusto sostituite la valerianella con le zucchine grigliate oppure con le fettine di funghi freschi e in questa versione omettere i pomodori.

Fermare i sandwiches con uno stecchino di legno e servire con croccanti patatine fritte ben calde!

Ricetta di: Vera Morreale