Cipolline in agrodolce

Cipolline in agrodolce

Per le cipolline in agrodolce prendi 700 g di cipolline, sbucciale e lavale sotto acqua fresca corrente. Porta a bollore dell'acqua salata sul fuoco e poni al suo interno le cipolline: sbianchiscile per 5 minuti, così da preservare il loro colore e le cuocerai un po' anche all'interno. Scolale e immergile in acqua e ghiaccio per bloccarne la cottura e raffreddarle. Scolale nuovamente e asciugale con un panno pulito. Fai sciogliere 50 g di burro in una padella antiaderente; unisci le cipolline e falle andare un paio di minuti a fuoco medio. Aggiungi anche 50 g di zucchero e mescola per bene. Trascorsi 5 minuti di cottura, versa anche 50 g di aceto balsamico, mischia e fai cuocere per circa 40 minuti: l'ideale, per evitare che le cipolle si rompano, sarebbe evitare di mescolarle ma scegliere di saltarle. Condisci con un po' di sale fino e, se necessario nel caso si asciugassero troppo, aggiungi un po' di acqua tiepida. Le tue cipolline in agrodolce sono pronte per essere servite!

Leggi la ricetta completa al seguente link:
http://bit.ly/2vhEpvY

Ultimi articoli di Sonia Peronaci