Milleunadonna

#Everydayclimbers, scatti d'alta montagna per ritrarre la bellezza e la determinazione

Si è concluso con oltre 3mila scatti il concorso #Everydayclimbers che ha avuto come oggetto il fascino di catene montuose, montagne, alpeggi, vallate, pianori,laghi, corsi d’acqua, vegetazione e panorami: tutto in alta quota.

ll vincitore è Stefan Mahlknecht, fotografo per passione, che con il suo scatto in notturna ha conquistato il primo posto. “Capita poche volte – spiega la giuria – in un mondo come il nostro che produce 13 miliardi di fotografie ogni anno, di rimanere colpiti da una. Ed è proprio quello che è successo con questo scatto, che tra le migliaia di partecipanti, ha catturato più di altre l’essenza del tema di #Everydayclimbers e cioè la montagna che sa ispirare un senso di determinazione in ognuno di noi. Due luci attirano lo sguardo: la luce della tenda immersa nella notte stellata e la luce più in fondo del sole, di un nuovo giorno che sta per sorgere. Come tutte le belle fotografie che non si limitano a ritrarre la realtà, ma al contrario la espandono in una nuova dimensione, questa fotografia è in grado di raccontare una storia, che lascia a ogni spettatore la libertà di costruirla, scriverla e sentirla propria”.

Dopo di lui si sono classificati altri nove finalisti, che hanno saputo ritrarre l’unicità del mondo ad alta quota. Un mondo fatto di tramonti, albe, silenzi, natura incontaminata, luci soffuse e accecanti, specchi d’acqua che virano dal blu all’azzurro, nuvole che abbracciano i monti, rocce nude, fili d’erba e passi montani.

Dall’alto il paesaggio e la vita hanno un’altra prospettiva, che profuma di essenziale e bellezza.