Disegni in 3d sulla sabbia: magnifiche illusioni ottiche

Disegni in 3d sulla sabbia: magnifiche illusioni ottiche

La spiaggia come tela, un bastone e dei rastrelli come pennelli e l’alta marea per cancellare naturalmente ogni traccia e restituire una superficie immacolata su cui iniziare di nuovo a dar forma all’arte.

Guarda la galleria fotografica

Nello specifico, un’arte che sembra in 3D perché in grado di sfruttare il gioco della prospettiva. É questa la linea di pensiero alla base del 3D Sand Drawing, uno stile artistico innovativo nato qualche anno fa sulle spiagge della Nuova Zelanda e che ad oggi riunisce artisti da ogni parte del mondo.

“Il collegamento con la natura è essenziale per la creazione della nostra arte - dichiarano -. Il sole, il vento, la luna ele mareerendonole nostre creazioni temporanee e ci lanciano una sfida perrealizzarle. L’uso di semplici strumenti ci permette di creare diverse sfumature, contrasti e prospettive. Questi disegni sono effimeri e scompariranno con la prossima alta marea. Per questo la fotografia diventa il mezzo essenziale per rendere eterna la creatività”.