Festa delle camelie di Locarno: profumi inebrianti e un castello come location

Non mancheranno profumi inebrianti e colori seducenti alla Festa delle camelie di Locarno, la più importante rassegna europea del genere, che quest'anno va in scena dal 16 al 20 marzo.
La kermesse allestita al Castello Visconteo, ospita circa 300 varietà esposte con fantasiosi allestimenti, per mettere in risalto una pianta che rappresenta una ricchezza del patrimonio botanico del Locarnese; infatti, in questo territorio dal microclima ideale che affaccia sul Lago Maggiore, questo fiore, originario dell’Asia, ha trovato il suo habitat ideale.

Nel 2005 è stato inaugurato il Parco delle camelie, che già nella prima fase di vita aveva superato le 500 varietà, mentre ad oggi sono oltre 950 le camelie che crescono rigogliose in questo spazio naturale entrato tra i giardini più belli della Svizzera. È un angolo di verde scenografico, costituito da una serie di aiuole che formano un percorso intrecciato, dove sbocciano le camelie che hanno un periodo di fioritura di nove mesi, anche se il momento più suggestivo è proprio in primavera, quando viene celebrata la nuova fioritura. Oltre al parco, cuore della Festa delle camelie, questi fiori si trovano in ogni giardino pubblico o privato di Locarno, e avvolgono la città con i suoi colori e profumi durante molti mesi dell’anno.

 

Abbiamo parlato di:

Locarno: Facebook Twitter Google+ Instagram