Feste natalizie tra parchi, giardini e dimore del Bel Paese

Tour natalizio tra parchi, giardini e dimore storiche del Bel Paese tra presepi, mercatini, concerti, brindisi, degustazioni e tanto altro.

“I Parchi e Giardini d’Italia meritano una visita non solo durante le stagioni calde, quando pullulano di fioriture, profumi e colori, ma anche durante l’inverno, quando si mostrano in una versione più intima e raccolta, e scaldano i cuori con i loro paesaggi incantati e i tanti eventi che animano le giornate più fredde”: così il network Il Parco più Bello, che riunisce parchi, giardini e dimore storiche del Bel Paese e che per le feste natalizie propone un piccolo itinerario tra presepi, mercatini, concerti, brindisi, degustazioni di prelibatezze e tanto altro.

Presepi di Lombardia

L’8 dicembre, con visite fino al 6 gennaio, Villa del Balbianello sul lago di Como, oggi del FAI, lasciata in eredità dall’esploratore Guido Monzino e costruita nel 1787 sui resti di un monastero francescano, ha inaugurato la sua Mostra di Presepi, con presepi di collezioni private realizzati secondo la tradizione napoletana, oltre a presepi in carta e uno ambientato sul lago di Como con una rappresentazione della villa.

A Villa Borromeo Visconti Litta di Lainate, alle porte di Milano, l’8 dicembre è stata inaugurata la tradizionale mostra di presepi, con visite fino al 13 gennaio, promossa dall’Associazione Italiana Amici del Presepio, sede di Milano-Lainate e patrocinata dal Comune di Lainate, che dal 1971 è proprietario di questo tesoro con giardino tardocinquecentesco, Teatro di Verzura, Ninfeo decorato con mosaici, stucchi, pitture, fontane e giochi d’acqua e il suo regno di ananassi, semplici, agrumi, siepi di bosso, carpini e rari esemplari arborei. Tra le curiosità di quest’anno un presepe del Comune di Statte, nel tarantino, quindi un presepe ambientato in una trincea della Prima Guerra Mondiale per commemorarne il centenario, un presepe napoletano ambientato in un’osteria storica, uno skyline di Betlemme in versione fluo, infine una baita alpina a grandezza “quasi naturale” con una natività a sorpresa.

Profumo di cannella e cioccolata in un antico castello

Ha aperto le sue porte per le festività l’8 dicembre e fino al 20 gennaio anche il Castello di Gropparello, castello medievale del piacentino su una rocca attorniata dalla vegetazione, con l’evento Castello d’Inverno. La magia del Natale incantato. Per l’occasione dai bauli sono stati tirati fuori drappi di seta e lampasso, dalle credenze servizi da tè e cioccolata e dalle collezioni di famiglia giocattoli antichi. Nel salone delle feste, dove risuona una musica settecentesca, un grande albero di Natale, ricoperto di angeli, luci e candele natalizie, si riflette sul pavimento lucido di cotto, mentre su una tovaglia di broccato in oro è tutto un trionfare di frutta secca, piramidi di croquenbouches, vassoi di macarons, festoni di pino e fiocchi di raso. Nella sala di Giulio Romano i Re magi di porcellana biscuit francese portano doni a Gesù Bambino, con una Vergine che assiste alla scena. Nella cucina del castello le domestiche, con cuffie e grembiuli tipici, servono una colazione rustica a base di pane speziato con noci e uvette, tazze di latte e panna e biscotti coperti di glassa, mentre al crepuscolo, al fuoco del camino della Taverna del Castello, è possibile riscaldarsi con cioccolata calda speziata e una merenda di biscotti, macarons, torta di mele e cannella. Tra laboratori per la realizzazione di candele di Capodanno, è anche possibile visitare la sala dei giochi antichi, dove si trovano bambole in cartapesta o porcellana biscuit e una casa delle bambole con mobili, tazzine, piattini e posate.

Caldarroste, zucchero filato e vin brulé 

Il 16 dicembre Villa Arconati di Castellazzo di Bollate, classica villa lombarda nel Parco delle Groane con specchi, giochi d’acqua, sculture, teatri, Limonaia, ricco giardino e oggi sede della Fondazione Augusto Rancilio e pensata un tempo come “luogo di Delizie” e “avamposto per controllare i possedimenti terrieri”, invita all’evento La magia del Natale, durante il quale verranno serviti caldarroste, vin brulé, frittelle, cioccolata calda, caramelle, zucchero filato e un brunch delle feste. Ad arricchire l’evento un mercatino di Natale con l’esposizione di prodotti di piccoli artigiani lombardi e per i bambini l’arrivo di Babbo Natale.

Nel castello col boschetto di bambù

Sempre il 16 dicembre il Castello di Miradolo, a San Secondo di Pinerolo, in Piemonte, famoso per i suoi aceri giapponesi, Ginkgo biloba, piante esotiche e ornamentali e un boschetto di bambù giganti, propone l’evento Illuminando il Natale con un laboratorio per adulti a tema natalizio per la realizzazione di un centrotavola delle feste, con fogli di cera d’api e materiali naturali come rametti di agrifoglio, pigne e aghi di pino. Oltre a una mostra sul fotografo della luce Augusto Cantamessa, sarà possibile visitare, accompagnati da una guida-audio, il parco storico del castello nel pieno dei suoi colori autunnali.

Tra antiche rose, ortensie e dimore sabaude

Altro appuntamento del 16 dicembre e sempre in Lombardia quello del Castello Quistini di Rovato, nel bresciano, una dimora cinquecentesca tra le colline della Franciacorta con una ricca collezione di rose, fra cui antiche, ortensie, giardino dei semplici, piante da frutto, con i Laboratori natalizi con un corso di acquerello di Natale per la rappresentazione libera di bacche, foglie e fiori, quindi un corso di stampa su carta e tessuto attraverso l’utilizzo di rulli, colori e acque.

Sabato 22 dicembre alla Reggia di Venaria, in Piemonte, dimora sabauda oggi patrimonio Unesco, si terrà il Gran Galà di Natale, evento a scopo benefico in collaborazione con la Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro.

Presepe vivente in un antico borgo

Il 24 dicembre, vigilia di Natale, al Castello di Rivalta, nell’antico Borgo di Rivalta di Gazzola, nel piacentino, andrà in scena come da tradizione un presepe vivente con la rappresentazione di antichi mestieri, cortei, Re e, naturalmente, la Sacra Famiglia. Via via sfileranno i pastori, il corteo di Erode, i Re Magi in visita all’astrologo, quindi Giuseppe e Maria con l’asinello.

Tra laghetti, ruscelli e musiche per Rossini

Dal 26 dicembre al 6 gennaio sarà, invece, possibile visitare il giardino monumentale di Villa Barbarigo Pizzoni Ardemani, villa veneta fatta costruire nel Seicento a Valsanzibio di Galzignano Terme, nel padovano, dal nobile veneziano Francesco Zuane Barbarigo. Il grande giardino, proclamato il più bel giardino d’Europa, è intervallato da statue, sentieri, fontane, labirinti in bosso, laghetti, peschiere, ruscelli, giochi d’acqua, galleria di carpini, piccole costruzioni, fra cui la Grotta dell’Eremita, e circa 120.000 piante, fra cui diverse varietà rare.

Il 29 dicembre l’appuntamento è a Casa Lajolo a Piossasco, nel torinese, villa di campagna del Settecento con giardino all’italiana, con Capodanno in Opera, tributo a Gioacchino Rossini con le arie più famose del repertorio lirico europeo. Precederanno il concerto un aperitivo e un brindisi nelle sale della dimora.

Festeggiamenti di Capodanno

Il clou dei festeggiamenti è il 31 dicembre, ultimo giorno dell’anno, a cominciare dal pomeriggio con Un brindisi a Palazzo nella Reggia di Colorno, la Versailles dei Duchi di Parma, dove sarà organizzata anche una visita guidata. Cenoni di Capodanno sono, invece, in programma alla Reggia di Venaria con l’evento Capodanno in Reggia, al Castello di Rivalta per festeggiare con i proprietari, i Conti Zanardi Landi, con visite storiche guidate, concerto di coro gospel e il classico cenone, quindi il Capodanno a Villa Il Cannone a Marina Palmense, in provincia di Ascoli Piceno, villa con un grande parco e una fontana in muratura del Seicento, un tempo fortilizio difensivo, famosa come luogo della luna di miele, ospiti del Conte Garulli, di Gabriele d’Annunzio e Maria Harduin.

Tra arte e natura

Il Rossini Art Site, infine, un parco di sculture, vero e proprio percorso museale nel parco della Valle del Lambro, in Lombardia, propone aperture eccezionali per una visita guidata tra arte e natura.

 

Abbiamo parlato di:

Il Parco più Bello Website Twitter Facebook Pinterest Flickr LinkedIn

Villa del Balbianello Facebook Instagram Scheda FAI Scheda Il Parco più Bello

Mostra dei Presepi - Villa del Balbianello Scheda evento Il Parco più Bello

Villa Borromeo Visconti Litta Website Twitter Facebook Scheda Il Parco più Bello

Mostra dei Presepi - Villa Borromeo Visconti Litta Scheda evento Il Parco più Bello

Associazione Italiana Amici del Presepio Website Twitter Facebook Pinterest

Associazione Italiana Amici del Presepio – Sezione di Milano-Lainate Facebook

Castello di Gropparello Website Twitter Facebook Pinterest Scheda Il Parco più Bello

Castello d’Inverno. La magia del Natale incantato - Castello di Gropparello Scheda evento Il Parco più Bello

Villa Arconati Website Facebook Google+ Scheda Il Parco più Bello

La magia del Natale – Villa Arconati Scheda evento Il Parco più Bello

Castello di Miradolo Website Scheda Il Parco più Bello

Illuminando il Natale – Castello di Miradolo Scheda evento Il Parco più Bello

Castello Quistini Website Facebook Instagram Scheda Il Parco più Bello

Laboratori natalizi – Castello Quistini Scheda evento Il Parco più Bello

Reggia di Venaria Website Twitter Facebook Google+ Instagram Scheda Il Parco più Bello

Gran Galà di Natale – Reggia di Venaria Scheda evento Il Parco più Bello

Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro Website Twitter Facebook

Castello di Rivalta Website Twitter Facebook Google+ Scheda Il Parco più Bello

Rappresentazione della Natività- Castello di Rivalta Scheda evento Il Parco più Bello

Giardino Monumentale di Valsanzibio Website Facebook Instagram Scheda Il Parco più Bello

Il Giardino di Valsanzibio in inverno Scheda evento Il Parco più Bello

Casa Lajolo Website Facebook Scheda Il Parco più Bello

Capodanno in Opera – Casa Lajolo Scheda evento Il Parco più Bello

Reggia di Colorno Website Twitter Facebook Instagram Scheda Il Parco più Bello

Un brindisi a Palazzo – Reggia di Colorno Scheda evento Il Parco più Bello

Capodanno in Reggia – Reggia di Venaria Scheda evento Il Parco più Bello

Capodanno al Castello di Rivalta Scheda evento Il Parco più Bello

Villa Il Cannone Website Facebook Twitter Scheda Il Parco più Bello

Capodanno a Villa Il Cannone Scheda evento Il Parco più Bello

Rossini Art Site Website Twitter Facebook Scheda Il Parco più Bello