La Festa del Pane a Expo Milano 2015

La Festa del Pane a Expo Milano 2015

Non c’è alimento come il pane che possa rappresentare al meglio il tema di Expo Milano 2015 “Nutrire il Pianeta. Energia per la vita”; per la sua semplicità negli ingredienti, per il suo richiamo alla tradizione e perché il pane rappresenta il cibo comune per eccellenza, quello che nelle sue diverse forse e sapori è presente e unisce tutto il mondo.

Domenica 19 luglio all’interno di Expo si è celebrata la Festa del Pane, un’occasione in cui tutti i partecipanti all’esposizione universale sono stati chiamati a raccolta a celebrare questo importante alimento, in una sfilata dei prodotti da forno tipici della tradizione gastronomica di ogni paese.

Un vero e proprio “corteo del pane” che si è radunato in Piazza Italia in cui ogni nazione ha avuto modo di presentare i propri prodotti: dai panini al miele dell'Unione Europea, dal brezel tedesco, alle arepas colombiane, al khobez palestinese, fino alle michette milanesi riproposte dalla Veneranda Fabbrica del Duomo.

Sono stati numerosi i paesi, le associazioni e le aziende che hanno aderito ai festeggiamenti, prendendo parte alla sfilata o organizzando, durante la giornata, degustazioni, menu speciali, laboratori e quiz dedicati al pane all'interno del proprio padiglione.

Sin dal mattino, a disposizione dei visitatori, moltissime opportunità e occasioni per scoprire ricette, impasti e farine che fanno del pane un elemento chiave nelle diete di tutti popoli del mondo.

La regione Basilicata, ad esempio, ha organizzato dimostrazioni ed eventi il cui protagonista indiscusso è stato il pane di Matera Igp, l’Austria ha offerto il pane di farina di legno, il Belgio ha proposto una degustazione di pani zuccherati come il cramique - un pane brioche con uva sultanina - o ancora Israele che all’interno del proprio padiglione ha organizzato una degustazione della tradizionale pita con hummus.

Anche la Federazione Italiana Panificatori non ha voluto mancare all’appuntamento: in un’area dedicata all’interno dei decumano è stato possibile preparare e cuocere il pane coinvolgendo i bambini in attività educative e di intrattenimento, così da poter trasmettere anche ai più piccoli il valore del rispetto per un alimento così prezioso.

In onore della manifestazione, al cluster dei cereali e tuberi, è stato presentato il "pane della solidarietà", una treccia di pane bianco e nero, a rappresentare la simbolica stretta tra mani di diverso colore. Questo pane - nato da un'iniziativa sostenuta da CEFA Onlus in collaborazione con Expo 2015 e farine Varvello - sarà prodotto fino al 16 ottobre, Giornata Mondiale dell'Alimentazione e distribuito ai visitatori in cambio di un'offerta, il cui ricavato sarà devoluto all'associazione Terra Madre.

Al termine della festa il pane, protagonista degli eventi della giornata, è stato donato dai paesi al Banco Alimentare, perché venga distribuito alle persone più bisognose.

 

Abbiamo parlato di:

Terra Madre Web site

Cefa Onlus Website

Banco Alimentare http://www.bancoalimentare.it/it

Assipan Website

Expo Milano Website



 

Foto Credits: Expo 2015 / Mourad Balti