She shed, il capanno da giardino tutto al femminile

Dagli Stati Uniti arriva la moda dei capanni in giardino solo per le donne, dei luoghi immersi nel verde dove rilassarsi, leggere, dipingere, praticare il decoupage, fare yoga e chi più ne ha più ne metta.

Non ci sono regole di costruzione, lo she shed (si chiama così inglese) può essere di diversi tipi, l'importante è che sia confortevole e circondato dalla natura, anche se si vive in contesti urbani. Nella maggior parte dei casi si ricorre al legno, materiale naturale che si presta a essere dipinto e decorato con facilità.
Queste piccole strutture possono essere realizzate in giardino ovunque, ma la cosa migliore è collocarle nell'angolo più appartato o comunque quello più soleggiato così da non avere difficoltà con la coltivazione di piante e fiori che amano la luce solare.

Come arredare il capanno? Con un comodo divano, quando entra un vero e proprio letto, dove potersi rilassare in tranquillità; una sedia a dondolo, così da dedicarsi alla lettura; dei vasi, dove sistemare i fiori; delle mensole per riporre libri e oggetti cari; un tavolinetto per dedicarsi alle attività artistiche; dei quadri, possibilmente con immagini naturali.