Food Markets - profumi e sapori a km0: partita la seconda serie su Rai Uno

 eHabitat.it
di  eHabitat.it  - L'ambiente è di casa

"Le città ricoprono il 2% della superficie terrestre, ma consumano il 75% delle risorse mondiali: la relazione tra cibo e città è fondamentale per la nostra vita quotidiana. I mercati cittadini, oggi, tornano a ricoprire un ruolo sempre più fondamentale nella distribuzione di cibo buono e sano, locale e stagionale, oltre a essere un centro di sviluppo sociale e di integrazione nonché un'attrazione turistica".

Questa la filosofia alla base del progetto "Food Markets... Profumi e sapori a km0", realizzato dalla casa di produzione documentaristica Stefilm di Torino e in onda il sabato mattina alle 11,30 su Rai Uno. Un meraviglioso viaggio alla scoperta dell'Europa attraverso i suoi mercati, ombelico delle città, luoghi pulsanti e brulicanti di vita, spazi urbani che nonostante le trasformazioni restano i centri economici, culturali e culinari di ciascun territorio. Dopo il successo della prima serie di cinque episodi (da Torino a Barcellona, passando per Budapest, Vienna e Lione), sono state presentate altre cinque mete tutte da scoprire: il mercato centrale di Firenze; Friburgo e il suo Munstermarkt; Riga con il Centraltirgus; il mercato "Victor Hugo" di Tolosa  e il coloratissimo Dolac di Zagabria. Cinque luoghi vivaci da cui passa, ogni giorno, la vita di centinaia di migliaia di persone e in cui circolano tonnellate di cibo. 

"Food Markets" racconta le storie di questi straordinari prodotti: il luogo di provenienza, come vengono coltivati, allevati, cucinati. Soprattutto ci mostra le facce e una bella porzione di vita di chi sta dietro a ogni cibo messo sui banchi del mercato sei giorni su sette per tutto l'anno, mettendo in luce tutta la passione e il lavoro di ciascuno. Uno sguardo inconsueto e curioso a 360°,con immagini coinvolgenti e "appetitose" che lasciano scoprire la vita di un food market in diversi orari del giorno, con inquadrature spettacolari dall'alto che ci mostrano la collocazione centrale e nevralgica del mercato per poi scendere nei dettagli, addentrandosi tra i colori e i profumi, tra la gente che compra, assaggia, contratta. Il regista Stefano Tealdi - responsabile del Laboratorio Audiovisivo di Architettura al Politecnico di Torino e co-fondatore della Stefilm- vanta ormai una lunga serie di documentari riguardanti il cibo, di cui viene privilegiato e messo in luce soprattutto l'aspetto culturale e il legame che lo lega a chi lo produce e a chi lo consuma.

"I mercati sono affasicnanti, per i colori, la vitalità, gli odori, la gente, i suoni e i sapori he solo lì possiamo trovare. La straordinaria varietà di persone e prodotti che scopriamo ad ogni visita stimola tutti i nostri sensi: siamo circondati dal cibo in una celebrazione del gusto", dichiarano gli autori. 

La prima puntata, dedicata al Mercato centrale di Firenze, è andata in onda sabato 13 giugno su Rai Uno. Per altri 4 sabati possiamo lasciarci guidare alla scoperta di questi luoghi meravigliosi, magari progettando il prossimo viaggio anche in base alla voglia di assaggiare un cibo e conoscere meglio un produttore di cui conosceremo la storia.

Abbiamo parlato di:

Food Markets - profumi e sapori a km0: Web| Facebook 

Stefilm: Web | Facebook | Twitter

Ultimi articoli di  eHabitat.it