Lourdes "Lola" torna alla ribalta, ma stavolta le litigate non c'entrano

La figlia di Madonna è stata scelta come testimonial per la campagna Spring 2021 di Marc Jacobs

TiscaliNews

Chi ancora ricorda quel "brutto anatroccolo" cresciuto nell'ombra della celebre mamma quasi non riconoscerà Lourdes 'Lola' Leon, la figlia 24/enne di Madonna, tornata prepotentemente alla ribalta e non solo per aver fatto parlare del suo esordio su Instagram lo scorso gennaio. La figlia d'arte per eccellenza, fattasi grande con il vantaggio/onere di avere dietro di sé una donna del calibro di sua madre, è stata infatti scelta come testimonial per la campagna Spring 2021 di Marc Jacobs, la quale celebra, a detta del brand americano, 'eclettismo ed individualismo'.

"Sintetizza lo spirito giovanile". Ecco perché è stata scelta

Un riconoscimento importante per la giovane Lourdes "segnato" però come sempre dalla ingombrante presenza di sua mamma. Secondo un comunicato di Marc Jacobs, la scelta di Lourdes è stata infatti naturale visto il legame di vecchia data tra il designer e Madonna. Non è stato in realtà l'unico motivo. "Lola è stata una scelta naturale come volto della campagna - si legge nel comunicato - in quanto sintetizza lo spirito giovanile e un assoluto senso di individualismo che è centrale per questa espressione più giovane del brand".

In passato ha posato per Juicy Couture ed è stata la musa di Gautier

D'altronde, figlia d'arte o meno, Lourdes ha già un curriculum niente male e un carattere forte che che la sostiene. Prima di approdare da MJ, la giovane ha posato per la campagna intimo di Juicy Couture assieme a Ashley Graham e ha fatto da musa a Jean Paul Gaultier oltre che volto della capsule collection Supreme.