Iss, il 29 settembre porte aperte per la 'Notte europea dei ricercatori'

Iss, il 29 settembre porte aperte per la 'Notte europea dei ricercatori'
di Adnkronos

Roma, 7 ago. (AdnKronos Salute) - Conferenze, info point, visite guidate e mostre: il 29 settembre, in occasione della 'Notte europea dei ricercatori', l’Istituto superiore di sanità resterà aperto a tutti per far conoscere l’attività svolta dai propri ricercatori sul fronte della ricerca scientifica e della tutela della salute pubblica. Numerosi gli argomenti che caratterizzano l’edizione di quest’anno: dal tema caldo dei vaccini, all’importanza delle tecnologie innovative, dalla sperimentazione clinica alla tutela dell’ambiente, dalla tutela del consumatore dal punto di vista alimentare alla tutela dai contaminanti chimici. Il programma completo con tutte le attività sarà diffuso a settembre e pubblicato sul sito dell’Iss. La 'Notte europea dei ricercatori', che quest’anno compie 12 anni, è promossa dalla Commissione Europea e coordinata in Italia da Frascati Scienza, capofila di una rete di ricercatori, università e istituti di ricerca italiani. La manifestazione - spiegano i curatori di Frascati Scienza - ha l’obiettivo di avvicinare i ricercatori ai cittadini di tutte le età e di evidenziare l’importanza e l’impatto positivo della ricerca nella vita quotidiana. Un’opportunità per creare un legame tra scienza e società, per un confronto/dibattito continuo su temi cruciali della ricerca scientifica.