Milleunadonna

Il dolore di Noemi: “Mi misero accanto a Michelle Hunziker in un meme. Passai la notte a piangere”

fonte: RaiPlay

Nella puntata di Belve, in onda su Rai2, Francesca Fagnani regala ai telespettatori un'altra intervista impedibile. In studio Noemi, che ripercorre le tappe della sua carriera e l’esperienza, dolorosa, vissuta al Festival di Sanremo. “Ho toccato il fondo”, racconta con riferimento a un episodio che coinvolge indirettamente Michelle Hunziker. Il dramma si è consumato nel 2018: “Oggi si parla molto di body shaming, ma si vede che nel 2018 non era di moda”. All'epoca, ammette la stessa cantante, “ero in carne", e per questo venne presa in giro sui social con un meme in cui compariva da una parte la sua fotografia e dall'altra quella della conduttrice Michelle Hunziker, entrambe con un vestito dalla profonda scollatura. "Quando lo ordini su Wish – venne scritto sotto la foto diventata virale - e quando ti arriva a casa". Un meme che scatenò enorme sofferenza e aprì una profonda crisi in Noemi, che si sentì evidentemente ferita come donna. “Mi sono fatta un pianto e quella è stata la prima volta in cui mi sono detta che dovevo fare qualcosa”.

La cantante racconta anche dei problemi con suo padre, era il suo manager e non sempre è andata bene, ci sono stati dei problemi ma Noemi non voleva lui si sentisse responsabile. Quando ha deciso che non doveva più essere lui il suo manager non è stato semplice: “Per la prima volta nella mia vita mi sono sentita sola, il mio grande consigliere era stato lui, per un paio di anni non sono riuscita ad avere un dialogo con il mio papà e la mia famiglia, non c’era modo di capirsi. Adesso che ho recuperato percezione di quella che sono io nel mondo, quando ci vediamo lo vedo che è contento”.