Scrub viso: le ricette naturali più efficaci

La pelle del viso per mostrarsi al massimo dello splendore deve essere curata ogni giorno, non ci sono altre vie. Detersione, idratazione, nutrimento e scrub dovrebbero essere i migliori amici di coloro che tengono alla propria pelle.
Lo scrub non va lasciato in secondo piano nella propria beauty routine, infatti affinché la pelle possa essere davvero idratata è necessario che sia libera da impurità e cellule morte.
Un trattamento esfoliante, che agisce sullo strato corneo più superficiale, è l’ideale per rivitalizzare la cute, restituirle un colorito omogeneo e un aspetto sano, l’importante è non esagerare e scegliere delle formulazioni delicate. Il consiglio è di praticare lo scrub una volta a settimana e, quando possibile, ricorrere alle “ricette della nonna”, che hanno il vantaggio di essere naturali, economiche ed efficaci. 

Scrub con scorze di arancia

Ingredienti:
1 arancia
2 cucchiaio di miele

Sta tornando la stagione delle arance e le bucce, ricche di oli essenziali amari con proprietà benefiche, possono essere utilizzate per preparare efficaci gommage fai da te. Basta frullare la buccia e unirla al miele. Si può usare solo scorza di arancia coltivata secondo il metodo biologico, quindi senza pesticidi, cere o altre sostanze di sintesi chimica che vanno ad accumularsi proprio nella scorza. Quanto al miele, vanno preferite varietà che non solidificano, come quello da fiori di acacia.

Scrub con yogurt e amido di riso

Ingredienti:
2 cucchiai di amido di riso in polvere
½ vasetto di yogurt bianco senza zucchero
1 cucchiaio di olio di karitè
2 gocce di olio essenziale di lavanda
1 cucchiaio di zucchero dalla grana sottile

Per una sensazione di benessere sul viso c’è questo scrub da provare: racchiude le proprietà calmanti ed rinvigorenti dell’amido di riso, dello yogurt, della lavanda e dell’olio di karitè. Il procedimento è semplice, si versano in una ciotola tutti gli ingredienti amalgamandoli tra loro con un cucchiaino e poi si applica il composto sul viso.

Scrub alle mandorle

Ingredienti:
1 cucchiaio di farina di mandorle
1 cucchiaino di olio di mandorle dolci

Le mandorle sono gustose da mangiare e ottime alleate di bellezza. Con la farina di questo frutto oleoso si può realizzare una pastella da strofinare con delicatezza sul viso per levigare la pelle rendendola più luminosa. Basta  amalgamare i due ingredienti in un piccolo contenitore e massaggiare il composto sul viso bagnato.

Scrub al bicarbonato

Ingredienti:
3 cucchiaini di bicarbonato di sodio
2 cucchiai di cetriolo biologico frullato
1 cucchiaino di miele
1 cucchiaino di gel di aloe vera

Rilassare e lenire: sono le parole d’ordine alla base di questo scrub naturale e rapido da preparare. Si frulla il cetriolo, poi si aggiungono gli altri ingredienti e si mixano bene fino a ottenere una pastella densa da massaggiare sul viso.

 

Come fare lo scrub

Lo scrub va fatto alla sera dopo aver pulito e struccato il viso con acqua micellare e detergente. Il composto va massaggiato un paio di minuti sulla pelle bagnata con movimenti circolari e leggeri così da non irritarla, dopodiché si risciacqua con acqua tiepida e si procede applicando un olio, un siero o una crema nutriente.
È bene ricorrere allo scrub una volta a settimana, invece durante l’estate quando si va al mare si può salire a due volte ogni sette giorni. Il contorno occhi e bocca, le zone più sensibili del viso, vanno sempre evitate, anche se lo scrub è lenitivo e delicato.