Lo sport per il benessere fisico, mentale e l'amore

di Caterina Steri

Ascolta l'articolo

Leggi più veloce

 

Sembra che il grande freddo dell’attuale inverno sia passato. Quale occasione migliore per uscire da casa e riprendere, se non iniziare, a fare dell’attività sportiva all’aria aperta?

Si sa infatti che fare sport sia benefico per l’umore, il fisico e di conseguenza anche per l’amore.

Praticare un’attività sportiva è anche in grado di migliorare le prestazioni sessuali e di aumentarne il desiderio perché libera endorfine, accrescere la consapevolezza di se e la libido.

Soprattutto le discipline aerobiche portano dei vantaggi sull’attività sessuale perché hanno la capacità di preservare nell’uomo la capacità di erezione e prevengono le malattie cardiovascolari che possono essere alla base dell’impotenza.

Se pensiamo alle donne che praticano sport, queste conducono una vita più sana e regolare, e tra i tanti vantaggi, sono meno a rischio di cadere nelle dipendenze, nella depressione, in disturbi legati al ciclo mestruale…

Inoltre, quando si termina un allenamento, il fisico e la mente si rilassano, ci si abbandona all’altro e si prova maggior piacere durante l’attività sessuale.

L’attività fisica è un’occasione per socializzare, presentarsi ad altri così come si è, farsi accettare ed accettarsi.

Invece, fare sport in gruppo favorisce la condivisione, la capacità di mettersi in gioco e l’accettazione del confronto con gli altri.

Non bisogna quindi sottovalutare l’importanza terapeutica dello sport oltre che sul fisico, anche sulla mente, la sessualità e la socializzazione. Di conseguenza, mi è parso d’obbligo contribuire a sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza dell’attività fisica.

28/02/2012