Mai più orecchie a sventola a causa della mascherina, ecco il segreto per indossarla senza fastidi

Gli elastici premono sul padiglione auricolare provocando fastidi e irritazioni, un semplice supporto in silicone con gancetti è la soluzione

TiscaliNews

La mascherina è ancora obbligatoria in moltissime condizioni – in luoghi pubblici chiusi e all’aperto dove non è possibile rispettare le distanze di sicurezza – ed è quindi destinata a restare un accessorio imprescindibile per lungo tempo. Fra i tanti disagi che deve subire chi la indossa non ci sono soltanto irritazioni della pelle, ma pure lo spiacevole effetto collaterale delle orecchie a sventola o, peggio, martoriate dagli elastici. Per non parlare della versione che si annoda dietro al collo e alla testa che tira e capelli o si sposta quando voltiamo il capo.

La soluzione

Ma la tecnologia ci è venuta in soccorso con una soluzione semplicissima ed economica: si tratta di un supporto costituito da una fine striscia di silicone con diversi occhielli a destra e sinistra che permette di regolare gli elastici della mascherina nella posizione più comoda.

Riutilizzabile

Ci sono infatti alcuni lavoratori e operatori sanitari che devono indossare le maschere a lungo per essere al sicuro dal contagio del Covid 19. Gli elastici però possono causare deformazione del padiglione auricolare o intorpidimento e persino lacerazioni della cute. Al fine di risolvere e alleviare la sofferenza di personale medico è stato sviluppato questo semplice accessorio per mascherina che può essere lavato, disinfettato e riutilizzato ad ogni cambio di mascherina.