La Roma supera in rimonta il Como, allungando a +6 sulla Juventus

La Roma supera in rimonta il Como allungando a 6 sulla Juventus

Foto Ansa

Leggi più veloce

Una vittoria casalinga, due successi in trasferta ed un pareggio il bilancio parziale dell’undicesima giornata del campionato di serie A femminile.
La Roma, sotto di una rete in due occasioni, ribalta il risultato a Seregno centrando l’undicesimo successo di fila che vale l’allungo a +6 sulla Juventus, sconfitta sul campo della Sampdoria.
Il Milan agguanta in extremis il pari con il Napoli; successo di misura della Sampdoria sulla Juventus; il Sassuolo sbanca il campo del Pomigliano; la Roma soffre ma supera il Como in rimonta grazie a due calci di rigore; nel posticipo del lunedì la Fiorentina ospiterà l’Inter.
Il campionato si ferma per la sosta invernale, si riprenderà a giocare sabato 13 Gennaio 2024.

Sabato 16 Dicembre
Milan – Napoli 1-1
Sampdoria – Juventus 1-0

Domenica 17 Dicembre
Pomigliano – Sassuolo 0-2
Como – Roma 2-3

Lunedi 18 Dicembre
Fiorentina – Inter (ore 18.00)

Classifica 

Roma 33 punti, Juventus 27 punti, Fiorentina 19 punti, Inter 17 punti, Como 15 punti, Sampdoria 11 punti, Sassuolo 11 punti, Milan 10 punti, Pomigliano 5 punti, Napoli 2 punti.

Milan – Napoli 1-1

58’ Del Estal (N), 96’ Laurent (M)
Le rossonere riescono ad acciuffare il recupero solo in pieno recupero, raggiungendo quota 10 in classifica; per le campane impresa sfiorata con il secondo punto guadagnato nel torneo.
Ad inizio gara sono subito le milanesi a rendersi pericolose con una conclusione di Bergamaschi che non sortisce effetto.
Al 20’ ci prova Asllani ma il tentativo di destro viene intercettato da Bacic.
Poco dopo sono ancora le padrone di casa ad andare al tiro con Staskova, costretta più tardi a lasciare anzitempo il campo per infortunio, con la prima frazione di gioco che si chiude a reti inviolate.
Nella ripresa al 58’ la gara si sblocca con le campane che vanno in vantaggio con un colpo di testa di Del Estal, servita da Chmielinski.
Subita la rete, le milanesi provano a recuperare il risultato ma il tentativo di Dompig viene fermato sulla linea di porta da Pettenuzzo.
Al 72’ ci prova Laurent ma Bacic respinge la minaccia.
Al 96’, in pieno recupero, arriva la rete del pareggio rossonero con il destro di Laurent che evita alla sua squadra una pesante sconfitta interna.
Nel prossimo turno il Milan giocherà in trasferta con la Juventus mentre il Napoli ospiterà la Fiorentina.

Sampdoria – Juventus 1-0

81’ Bragonzi
Sorprendente successo della squadra ligure che supera di misura la più blasonata squadra bianconera con una rete dell’ex Bragonzi; in virtù di questo risultato la squadra blucerchiata sale a quota 11 punti in classifica.
La prima occasione della gara è di marca torinese con Beerensteyn che al 15’ prova a impensierire la difesa avversaria da distanza ravvicinata.
Al 33’ l’arbitro annulla per fuorigioco una rete delle ospiti di Heroum con la restante frazione di gioco che non regala ulteriori emozioni, concludendosi sul punteggio di 0-0.
Nella ripresa sono sempre le genovesi a rendersi protagoniste ma la conclusione di Heroum al 47’, deviata da Cascarino, viene bloccata dall’estremo difensore Peyraud-Magnin.
All’81’ sono le genovesi a sbloccare la partita con il colpo di testa della subentrata Bragonzi, che trafigge l’estremo difensore avversario, finalizzando un assist di Oliviero.
Il tentativo delle padrone di casa di raddrizzare la partita si infrange sulla traversa colpita al 92’ da Garbino.

Nella prossima partita la Juventus ospiterà il Milan mentre la Sampdoria sarà ospite del campo del Como.

20/12/2023
logo tiscali tv