I rametti secchi diventano opere d'arte

Rametti secchi che diventano creazioni artistiche affascinanti, naturali e a basso impatto ambientale: tutto merito di Patrick Dougherty, artista, carpentiere, falegname e designer, che intrecciando sottili rami e giovani alberi crea articolate strutture alte vari metri.

Durano in media due anni (e richiedono un mese di lavoro), dopo di che pian piano iniziano ad afflosciarsi e a disfarsi, finchè non rimane una catasta di legna completamente biodegradabile.
La Natura si mette a servizio dell’arte e a quest’ultima non rimane che stupire.