Stecche di cannella, profumatissimi decori invernali per tutta la casa!

Non solo aroma. La cannella, spezia tra le più diffuse al mondo, può essere utilizzata come ingrediente in molti piatti dolci e salati, in numerose bevande e anche come jolly decorativo.

I bastoncini di cannella (acquistabili nei supermercati o nelle erboristerie), infatti, ben si prestano a diventare elementi di design a basso costo. In questa gallery fotografica abbiamo selezionato alcune idee replicabili da chiunque sia perché semplici da realizzare sia perché i materiali sono per lo più presenti in casa.

Agli amanti dei centrotavola farà piacere vedere che posizionando in una ciotola colorata delle pigne secche, dell’anice stellato e delle stecche di cannella si può ideare un centrotavola fatto a mano molto d’effetto. Tagliando i bastoncini di cannella della stessa lunghezza e legandoli tra loro con un filo si può creare un anello da sfruttare come portatovaglioli. Rimanendo incentrati sul tema dell’apparecchiare la tavola, chi avesse bisogno di segnaposti può legare tra loro un paio di stecche di cannella con dello spago, fissare dei rametti di arbusti e per ogni gruppetto aggiungere dei simboli di distinzione.

Durante il periodo natalizio le stecche di cannella posso essere: trasformate in tronchi di albero su cui far scivolare chiome realizzate con ritagli di stoffa colorata; incollate alle candele, per fungere da portacandele; disposte su una base tondeggiante per creare delle graziose ghirlande che oltre a essere belle sono super profumate.