Il miglior green resort d'Europa e il miglior gruppo alberghiero sono in Sardegna. Elena Muntoni: "Ecco il nostro segreto"

Un paradiso terrestre. Se oggi Adamo ed Eva dovessero cercare un posto dove dare vita all’umanità non è difficile pensare che lo troverebbero da queste parti, in una delle spiaggette incastonate tra le rocce di granito e i ginepri secolari, in mezzo ad acque trasparenti e ai profumi delle essenze mediterranee. Un paradiso che si trova a pochi chilometri da Santa Teresa di Gallura, nel nord della Sardegna e che è stato appena eletto miglior green resort d’Italia e d’Europa. Si tratta del Valle dell’Erica, 28 ettari di parco incontaminato, 1400 metri di costa miracolosamente integra che si affaccia sull’arcipelago della Maddalena. Un posto dove il turismo ha portato servizi e comfort di ogni genere ma senza intaccare l’essenza della natura. Un luogo dove ci si accorge che il vero lusso è godere appieno delle bellezze naturali, in modo informale e semplice, perché la vera bellezza non ha bisogno di molti fronzoli. Insomma, una specie di miracolo premiato ai World Travel Awards, che in pratica sono gli Oscar del Turismo, insieme con “il cugino”, il Resort & SPA Le Dune di Badesi che è risultato il migliore beach resort d'Italia e con il gruppo Delphina hotels & resorts, proprietario di entrambi questi gioielli, oltre che di 12 hotel a 4 e a 5 stelle e vari residence esclusivi , che è stato premiato come miglior gruppo alberghiero italiano.

Un poker straordinario di riconoscimenti, che ha ancora più valore perché ottenuto proprio nel periodo più difficile per il turismo, messo a dura prova dalla pandemia. Ed è evidente negli occhi e nel sorriso di Elena Muntoni, brand manager del gruppo Delphina, l’orgoglio per i risultati raggiunti: “Per ottenere simili riconoscimenti la passione e l’impegno sono davvero tanti. Ma la nostra forza credo che vada ricercata nella lungimiranza di una visione orientata alla sostenibilità. Tutto il nostro gruppo fin dalle sue origini, oltre 25 anni fa, ha puntato sul rispetto ambientale. Abbiamo la fortuna di operare in uno dei posti più belli e intatti del mondo. Non dobbiamo far altro che agevolarne la fruizione da parte dei nostri ospiti senza snaturarne l’essenza e senza modificarne i delicati equilibri. La nostra catena, proprietà di due famiglie galluresi che la gestiscono direttamente, utilizza in tutti i suoi hotel e resort energia al 100% verde proveniente da fonti rinnovabili, con un risparmio di 3.536 tonnellate di Co2 ogni anno. Nell’ultimo triennio abbiamo risparmiato più di 10600 tonnellate: l’equivalente della Co2 assorbita da 75 mila alberi in un anno intero”. Elena Muntoni in questa videointervista concessa a Tiscali.it, svela la ricetta del turismo sostenibile che, unito alle straordinarie bellezze della Sardegna, potrebbe regalare all’isola un futuro più prospero. Quello che non svela, invece sono i tanti nomi del gotha della politica, dello sport e della cultura si fanno coccolare nei resort Delphina. La riservatezza è un’altra delle componenti essenziali di una vacanza a 5 stelle. Poi, certo, ci sono le eccezioni: ad esempio Chiara Ferragni e Fedez la scorsa estate stavano proprio qui. E sui social se ne sono accorti tutti.