Milleunadonna

Melinda rompe il silenzio: prima intervista tv dell'ex moglie di Bill Gates dal divorzio

La decisione di divorziare dal fondatore di Microsoft è stata presa per “molte cose, e non solo una”. E su Epstein: “Dopo averlo incontrato ho avuto gli incubi”

TiscaliNews

Nella prima intervista tv concessa alla Cbs dall'annuncio del suo divorzio da Bill Gates, Melinda French Gates ha parlato del suo divorzio e del suo incontro con un personaggio controverso come Jeffrey Epstein. “Un uomo aberrante, il male in persona”. Con queste parole descritto l’imprenditore statunitense, arrestato per abusi sessuali e traffico internazionale di minorenni.

L’incontro da incubo

La donna ha anche ammesso di avere incontrato una volta il finanziere accusato di reati sessuali su minori: “Dopo ho avuto incubi. Volevo vedere chi fosse quest'uomo e me ne sono pentita dal momento in cui ho varcato la soglia della sua porta”, ha detto Melinda senza chiarire però quando è avvenuto l'incontro e descrivendo tutto il suo dolore per “le giovani ragazze” vittime dell'ex milionario morto suicida in carcere.

“Sentivo di dover prendere una strada diversa”

L'ex signora Gates ha anche criticato apertamente l'ex marito per aver frequentato il miliardario suicida in carcere. “Non mi piaceva che Bill vedesse Jeffrey Epstein e glielo avevo detto chiaramente. Alle domande sui rapporti che Bill aveva con lui sta a Bill rispondere”. Poi ha spiegato che la decisione di divorziare dal fondatore di Microsoft è stata presa per “molte cose, e non solo una. Ho dato ogni singolo pezzo di me in questo matrimonio, mi sono impegnata fin dal giorno in cui ci siamo fidanzati. Ma sentivo di dover prendere una strada diversa» ha infine dichiarato al portale”. Nessun ulteriore delucidazione è stata data, lasciando al gossip le voci di una presunta relazione di Bill Gates.

Melinda: "Assurdo tanta ricchezza nelle mani di una sola persona"