Nel Mondiale di Nuova Zelanda, le padrone di casa e l'Australia partono col piede giusto. Ecco quando gioca l'Italia

Le Azzurre sono nel gruppo G con Sud Africa, Argentina e Svezia, che parte come l'avversario più temibile per la Nazionale per la vittoria del girone

Foto Ansa

Leggi più veloce

Inizia sotto il segno delle padrone di casa il Mondiale di calcio femminile 2023: la Nuova Zelanda batte 1 a 0 la Norvegia grazie ad un gol di Wilkinson a fine primo tempo, mentre l'Australia supera con lo stesso risultato l'Irlanda con un gol di Katley ad inizio ripresa. 

Trentadue sono le squadre partecipanti divise in 8 gironi da 4, con gli Stati Uniti, detentrici del titolo, che partono in Pole Position e che vantano nel loro organico Alex Morgan e Megan Rapinoe, vere icone della Nazionale Statunitense e stelle conclamate in tutto il mondo. A contendere il titolo alle americane ci sarà l'Inghilterra, fresca campione d'Europa, la Spagna di Alexia Putellas, che può contare su tante giocatrici provenienti dal Barca, e la Germania, da sempre in prima linea nel calcio femminile e plurititolata a livello mondiale. 

L’Italia è nel gruppo G con Sud Africa, Argentina e Svezia, che parte come l'avversario più temibile per le Azzurre per la vittoria del girone. Dopo l'ottimo risultato del Mondiale 2019, in cui Girelli e compagne hanno raggiunto lo storico traguardo dei Quarti di finale, l'obiettivo conclamato è confermarsi e se possibile migliorare la splendida cavalcata in terra francese. La C.T. Milena Bertolini ha lasciato a sorpresa a casa lo storico capitano Sara Gama, suscitando critiche tra gli addetti ai lavori, e ha deciso di puntare sulla giovanissima Giulia Dragoni, stella nascente del calcio femminile italiano che milita nelle giovanili del Barcellona campione d'Europa. Tra le giovanissime convocate spicca anche Chiara Beccari, di proprietà della Juventus e appena passata al Sassuolo, protagonista di una grande stagione in Serie A tra le fila del Como Women. 

Domani altre 3 gare: alle 4.30, ora italiana, scenderanno in campo Nigeria e Canada; alle 7 toccherà a Filippine e Svizzera mentre l'ultima gara di giornata vedrà opposte Spagna e Costa Rica.
Le Azzurre di Milena Bertolini debutteranno lunedì 24 luglio contro l'Argentina.
.

GRUPPO A
Nuova Zelanda, Norvegia, Filippine e Svizzera

GRUPPO B
Australia, Irlanda, Nigeria e Canada

GRUPPO C
Spagna, Costarica, Zambia e Giappone

GRUPPO D
Inghilterra, Danimarca, Cina e Haiti

GRUPPO E
Usa, Vietnam, Olanda e Portogallo

GRUPPO F
Francia, Giamaica, Brasile e Panama

GRUPPO G
Svezia, Sudafrica, ITALIA e Argentina

GRUPPO H
Germania, Marocco, Colombia e Corea del Sud

21/07/2023
logo tiscali tv