logo tiscali tv

Meghan Markle: "Sono nigeriana al 43 per cento". E rivela le parole commoventi della piccola Lilibet sulla maternità

Femminista e sempre attenta ai più deboli, anche in questo tour- che sembra reale ma ufficialmente non lo è- ha dimostrato di essere all'altezza della situazione. "Quell’equilibrio cambierà sempre per te. Quell'equilibrio, quello che sembrava equilibrato 10 anni fa, cambierà. Essere mamma è sempre stato un mio sogno. E sono così fortunata che abbiamo due bambini belli, sani, molto loquaci e dolci. Adoro essere una mamma, adoro essere una mamma". L'ex attrice e oggi duchessa di Sussex, Meghan Markle ha partecipato in Nigeria, a un panel sulla maternità insieme a un gruppo di donne. Il tema era come bilanciare carriera e famiglia. Col principe Harry ha due figli: Archie, 5 anni, e Lilibet, 3, che sono rimasti a Los Angeles con la nonna.

L'aneddoto sulla piccola Lilibet

La duchessa ha raccontato che una mattina Lilibet, guardandola e vedendo il suo riflesso negli occhi della madre aveva esclamato: "Mamma, mi vedo in te". Meghan ovviamente ha dato anche una lettura più profonda di quella ingenua frase riferendo poi: "Ho pensato: “Sì, mi vedo in te e tu ti vedi in me”". Lo ha raccontato perché dice di aver provato la stessa sensazione in una classe di bambini nigeriani che stava visitando: "Mentre mi guardo intorno in questa stanza, vedo me stessa anche in tutti voi". Un momento speciale e omaggio alle sue radici: Meghan ha rivelato di essere nigeriana per il 43%, tra di loro si è sentita a casa. I duchi hanno infatti visitato la Wuse Lightway Academy, una scuola sostenuta dalla fondazione della coppia, la Archewell Foundation.

 

 

Foto Ansa e Instagram

13/05/2024