logo tiscali tv

La Roma chiude in bellezza con una cinquina, Napoli-Ternana ultima chance

Quattro successi, tre interni ed uno esterno il bilancio della XVIII ed ultima giornata del campionato di serie A femminile.

La Roma chiude in bellezza con una cinquina NapoliTernana ultima chance

Leggi più veloce

Quattro successi, tre interni ed uno esterno il bilancio della XVIII ed ultima giornata del campionato di serie A femminile. 

Nella poule scudetto la Roma, neo scudettata, demolisce con una manita al Tre Fontane la Fiorentina mentre la Juventus onora la seconda piazza espugnando l’Enzo Ricci. 

Nel raggruppamento salvezza il Milan, suggella il primo posto nella poule, superando la Sampdoria mentre il Pomigliano, già retrocesso, chiude con onore la stagione superando nel derby il Napoli che si giocherà lo spareggio playout con la Ternana, seconda classificata in serie B, alle spalle della neopromossa Lazio.  

 

Partite Poule Scudetto 

Sabato 18 Maggio 2024 

Sassuolo – Juventus 2-3 

Domenica 19 Maggio 

Roma – Fiorentina 5-0 

Riposa Inter 

Classifica Poule Scudetto 

Roma 70 

Juventus 59 

Fiorentina 42 

Sassuolo 36 

Inter 34 

 

Sassuolo – Juventus 2-3 

30’ Echegini (J), 34’ Caruso (J), 61’ Kullashi (S), 74’ Girelli (J), 81’ Zamanian (S) 

Le bianconere concludono la stagione espugnando di misura il terreno di gioco delle emiliane. 

Avvio di gara equilibrato con le torinesi che sbloccano la gara al 30’ con Echegini che finalizza un assist di Nystrom. 

Passano quattro minuti ed arriva il raddoppio a favore delle piemontesi con un destro preciso di Caruso, la quale ben servita da Echegini, supera Durand con il risultato che rimane immutato fino all’intervallo. 

Nel secondo tempo al 61’ la neo entrata Kullashi riporta in corsa le neroverdi, spiazzando con il piattoPeyraud-Magnin. 

Le speranze di rimonta delle padrone di casa si spengono tuttavia a seguito della terza rete delle ospiti al 74’ ad opera di Girelli che di testa insacca la porta avversaria. 

Nel finale all’81’ il Sassuolo accorcia nuovamente le distanze a seguito di un calcio di rigore realizzato da Zamanian, concesso per fallo di Filangeri ad opera di Cascarino. 

Nella restante parte del match la Juventus gestisce il vantaggio, portando a casa i tre punti. 

Roma – Fiorentina 5-0 

36’ Minami, 52’ Nielsen, 58’ Giacinti, 80’ Giacinti, 84’ Viens 

Cinquina delle neo campionesse d’Italia che surclassano la squadra viola nell’antipasto della finale di Coppa Italia che si disputerà il 24 Maggio a Cesena. 

Avvio caratterizzato con occasioni per entrambe le parti con Boquete e Haavi che si rendono pericolose davanti alla porta avversaria. 

Al 36’ la gara si sblocca con Minami che di testa incorna la sfera anticipando la retroguardia toscana. 

Nel secondo tempo arriva il raddoppio delle capitoline con Nielsen, la quale al 52’, a seguito di un duetto con Giacinti, supera l’estremo difensore ospite. 

Al 58’ arriva il tris delle giallorosse con Giacinti, che sulla ribattuta della prima conclusione trova la via della rete. 

Nel finale il risultato si arrotonda all’80’ grazie alla seconda rete di Giacinti che realizza su assist di Viens. 

Quattro minuti piu’ tardi giunge, in conclusione, anche la quinta e definitiva rete delle capitoline ad opera di Viens che sigla la sua tredicesima rete stagionale che le vale il titolo di capocannoniere del torneo. 

Partite Poule Salvezza 

Sabato 18 Maggio 

Milan – Sampdoria 3-1 

Domenica 19 Maggio 

Pomigliano – Napoli 3-1 

Riposa Como 

 

Classifica Poule Salvezza 

Milan 41 

Como 32 

Sampdoria 28 

Napoli 13 

Pomigliano 12 

 

Milan – Sampdoria 3-1 

4’ Asllani (M), 21’ Asllani (M), 74’ Re (S), 94’ Marinelli (M) 

Tris delle rossonese che chiudono in bellezza la stagione, nella giornata dell’addio al calcio giocato di Laura Fusetti, omaggiata con una targa celebrativa, nonché della festa del tricolore della squadra Primavera. 

Al 4’ le milanese si portano in vantaggio con Asslani che appoggia la palla in rete su assist di Domping. 

Il raddoppio per le lombarde con la doppietta della stessa Asslani giunge al 21’ con la giocatrice che finalizza un assist di Guagni, siglando la rete del 2-0, risultato con cui le squadre vanno a riposo all’intervallo. 

Nella seconda frazione di gioco al 71’ le blucerchiate accorciano le distanze con Re che di testa, insacca la porta, su assist di Benoit.  

Nel finale, in pieno recupero, arriva la terza e definitiva rete per le padone di casa con Marinelli che infila la porta su assit di Bergamaschi. 

 

 Pomigliano – Napoli 3-1 

 9’ Lazaro (N), 43’ Ferrario (P), 60’ Manca (P), 63’ Ferrario (P) 

 Le pantere salutano la serie A, superando nel derby campano le rivali napoletane.  

Al 9’ sono le ospiti ad andare in vantaggio con Lazaro che di sinistro gela il Liguori, finalizzando un passaggio di Giacobbo. 

Poco prima dell’intervallo al 43’ le padrone di casa raggiungono il pareggio con Ferrario che supera Fabiano, ristabilendo le distanze. 

Nella ripresa sono le padrone di casa a cercare con maggiore insistenza la via della rete che arriva al 60’ grazie ad un cross di Battistini che serve palla a Manca, la quale di testa insacca. 

Il tris definitivo giunge tre minuti più tardi con Ferrario, la quale chiude nel migliore dei modi una triangolazione, siglando la prima personale rete stagionale. 

 

 

21/05/2024