logo tiscali tv

Chi è Alessia Orro, l'orgoglio sardo della nazionale di pallavolo che è campionessa anche in un altro sport

Alessia Orro, campionessa indiscussa della nazionale italiana di pallavolo e titolare nella Pro Victoria Monza, è considerata, nel suo ruolo in campo, tra le migliori al mondo. Ma forse non sapevate che nella sua vita non ha praticato solo questo sport. Ha infatti un passato nell'Endurance equestre. Si tratta di gare di resistenza a cavallo. Una disciplina che ha dovuto interrompere quando è diventata una professionista della pallavolo, perché troppo pesante e rischiosa. 

La famiglia

Figlia di un'allenatrice di pallavolo e di un campione appunto di Endurance, Alessia e cresciuta a Narbolia in provincia di Oristano dove la sua famiglia ha un’azienda agricola.

Il problema alla pelle

Proprio la pallavolo a causa delle scivolate per terra, mischiate al sudore dovuto agli allenamenti quotidiani, racconta lei stessa, le hanno creato problemi alla pelle. Specialmente alle gambe. L'uso di prodotti di farmacia specifici hanno però alleviato questo effetto collaterale della sua vita da sportiva. 

Lo stalker e la sua denuncia pubblica della violenza sulle donne

In passato la campionessa ha dovuto combattere con uno stalker. Nelle interviste ha ribadito quanto sia importante denunciare. "Vorrei dare l’esempio non solo dentro il campo, ma anche e soprattutto fuori, aiutare tutte le persone che hanno o stanno passando questo momento difficile come è successo a me in passato e in questo ultimo periodo - aveva scritto in un post sui social -. Ragazzi e ragazze non abbiate paura di denunciare la violenza". In tanti e tante in quei mesi difficile le hanno scritto per chiederle un consiglio o anche semplicemente del conforto. 

I passi nel mondo del volley

Ha iniziato nella squadra dell'Ariete, in Serie C, fino al 2013. A 15 anni arriva la svolta: viene infatti convocata in Nazionale. Ha vinto la medaglia d'oro ai giochi olimpici di Tokyo. Ad aiutarla il suo 180 cm di altezza e un amore incondizionato per questo sport.

Grazie al presidente della Repubblica Mattarella nel 2021 diventa Cavaliere dell'Ordine al merito della Repubblica italiana. 

E' anche testimonial del primo spot della campagna “Portala nel cuore” ideata da ADM e Regione Autonoma della Sardegna trasmesso sui grandi schermi dislocati nei più importanti aeroporti italiani, Milano- Linate, Roma-Fiumicino, Roma-Ciampino,Cagliari Elmas.
Anche le principali compagnie di navigazione hanno deciso di sostenere la campagna, mandando in onda lo spot su tutti i traghetti in servizio sulle rotte per l’isola.

Foto credit Ansa e Instagram

23/08/2023