logo tiscali tv

Che succede a Florence Pugh? Grida, ride a squarciagola e poi piange. Ecco perché 

Florence Pugh è la nuova ambasciatrice di Maison Valentino ma posa a modo suo mettendo in risalto la sua personalità nella nuova campagna realizzata a New York dal celebre fotografo Steven Meisel. L’attrice interpreta il mondo della maison disegnato dal suo direttore creativo Pierpaolo Piccioli, che concepisce l'identità come un elemento essenziale del suo processo creativo. Inoltre Piccioli continua il suo processo di risignificazione dei codici iconici della maison, in cui convivono realtà e sogno, alto e basso, punk e aristocrazia, couture e street. L'attrice esibisce il suo corpo con disinvoltura indossando i capi Valentino e gli accessori Valentino Garavani attribuendo loro una forza vitale, consapevole che un momento rappresenta un tempo, un luogo, un sentimento. 

Capace di esprimere tante emozioni

"Florence Pugh - sottolinea Piccioli - ha il potere di esprimere un personaggio conservando la sua identità". La varietà di emozioni che è in grado di rappresentare attraverso il linguaggio del corpo e le espressioni del volto rende la sua presenza unica.

Il pianto e il riso

Negli scatti di Steven Meisel viene ritratta mentre piange, grida, ride, in una serie di ritratti che amplificano emozioni differenti con cui è facile identificarsi e da cui farsi coinvolgere. Lo storyboard della campagna continua con una serie di scatti che ritraggono anche nuovi talenti. Florence assume il ruolo di attrice protagonista nelle immagini che ritraggono un gruppo di persone impegnate in una conversazione fatta di espressioni e gesti animati. Lo sfondo fotografico bianco riproduce un'istantanea della vita di tutti i giorni. Quello creato dai protagonisti potrebbe essere uno scenario di socializzazione e connessione: amici che si incontrano davanti a un caffè, colleghi che chiacchierano durante una pausa al lavoro. Nella campagna l'attrice sfoggia la nuova borsa Valentino Garavani Rockstud23. Firma della maison, l'iconica stud a piramide - ispirata ai palazzi romani - viene reinterpretata attraverso i nuovi accessori Valentino Garavani Rockstud. 

Foto Ansa e Instagram

27/04/2023